Huawei oggi a Londra rivela le novità: per il 2016 budget italiano a +70%

6 aprile 2016

Lindoro Ettore Patriarca

di Laura Buraschi


Questo pomeriggio a Londra saranno svelate le novità di Huawei, brand di tlc che ha debuttato 5 anni fa nel mercato consumer arrivando oggi a essere il terzo marchio nel settore smartphone in Italia e il secondo nel comparto Android. Nel 2015 l’azienda ha visto un aumento del volume delle vendite pari al 45% rispetto all’anno precedente.

Lindoro Ettore Patriarca, marketing director Huawei Consumer Business Group Italia, spiega a Today Pubblicità Italia: “Dal 22 marzo è stata attivata la fase teaser della campagna globale, basata sull’hashtag #OO”.

La campagna, attraverso affissioni out of home, mezzi stampa, iniziative digitali e social, ha coinvolto inizialmente Milano e successivamente Madrid, Londra, Berlino e Parigi. A Milano la location scelta per l’affissione dell’hashtag #OO è stata l’Arco della Pace.

“A partire da oggi, con l’annuncio di Londra, ci sarà un cambio nella strategia di comunicazione, un’evoluzione a 360° – prosegue Patriarca -. Al centro ci sarà l’interazione con l’utente finale”.

La campagna in Italia sarà inizialmente veicolata all’interno della trasmissione The Voice of Italy, poi da maggio e per tutta l’estate  avrà una forte pianificazione in tv e sui mezzi digital, ma coinvolgerà anche stampa e outdoor.

“La creatività, sia della fase teaser sia della campagna in partenza, è di Ogilvy – sottolinea il direttore marketing – mentre il centro media è Maxus”. Huawei si serve anche di altri partner per la comunicazione: per il digital Isobar (anche in altri Paesi europei) e H-Art (solo in Italia), per il below Pegasus, Jakala (per le promozioni) e Conversion (per l’in-store).

Infine, uno sguardo agli investimenti: “Italia e Spagna sono i paesi in cui il brand ha raggiunto più rapidamente alte quote di mercato. Anche in virtù di questa crescita, rispetto al 2015 quest’anno in Italia il budget in comunicazione subirà un incremento del 70%”.

Milan2