Roberto Cavalli entra nell’ecommerce con Triboo Digitale e Bootique

23 marzo 2016

Alessio Barbati

di Fiorella Cipolletta


Roberto Cavalli apre le porte al web e si affida a Triboo Digitale e Bootique per lanciare il nuovo sito robertocavalli.com. Dopo l’uscita da Yoox da parte della griffe, il sito di Roberto Cavalli è diventato un nuovo grande flagship store online dove esplorare e acquistare direttamente le linee di abbigliamento e accessori di Roberto Cavalli, per uomo e donna.

Una nuova veste e una nuova piattaforma di e-commerce omnichannel sviluppata e gestita dall’agenzia milanese Triboo Digitale in collaborazione con Bootique per la progettazione grafica, il sito mobile-friendly si pone “l’obiettivo di massimizzarne il potenziale di business online del brand – spiega a Today Pubblicità Italia Alessio Barbati, Chief eCommerce Officer di Triboo Digitale – e rifocalizzarsi sugli online store multimarca del gruppo. Le aziende sentono sempre di più la necessità di comunicare con i clienti in maniera diretta e coerente rispetto ai valori della marca, colmando quel gap che tipicamente si apre tra i contenuti di branding dei siti istituzionali e l’approccio business dell’eCommerce. Il progetto per Roberto Cavalli, che si caratterizza per un approccio che integra store fisico e store online, mette in campo un mix tra produzione di contenuti e storytelling per sviluppare un website improntato al design, alla user experience e al look & feel”.

La nuova piattaforma consente ai clienti in Italia, Regno Unito e gli Stati Uniti di utilizzare il sistema pay&collect, ovvero di scegliere e ordinare i capi online e ritirarli presso il negozio Cavalli più vicino, selezionabile sul sito.

Dal sito robertocavalli.com è possibile non solo acquistare i capi e gli accessori di tutta la collezione del brand, in precedenza gestita separatamente, ma anche entrare in contatto con l’intero mondo Roberto Cavalli: live streaming delle nuove collezioni moda, curiosità dal backstage, social media wall, photogallery e altro ancora. I principali negozi Roberto Cavalli del mondo, quelli di Milano, Londra e Las Vegas, fungeranno da hub diretti per le spedizioni dei capi acquistati online, garantendo la copertura di 60 Paesi; in questo modo, il cliente che acquista online ha la garanzia della disponibilità del capo scelto, mentre al contempo il brand riduce il rischio di immobilizzazione finanziaria legata allo stock invenduto.

“Il nuovo sito è completamente interattivo, una piattaforma capace di dare ai clienti in tutto il mondo la possibilità di seguire gli spettacoli dal vivo – sottolinea Alessio Barbati -, scoprire il dietro le quinte, e sfogliare on-line le intere collezioni, nonché di sperimentare il mondo Cavalli e incontrare i suoi protagonisti. Il servizio  ‘hand to hand’ – dalla consulenza nella definizione del piano strategico, alla implementazione applicativa della piattaforma di commercio elettronico e definizione dell’Interaction design – per tutte le aziende che intendono approcciare in maniera qualificata il commercio elettronico di Triboo Digitale consolida la sua leadership nell’ecommerce in ambito fashion e luxury e continua a conquistare il mondo delle grandi griffe come Luisa Spagnoli, Testoni, Boglioli, Baldinini, Coccinelle, Alviero Martini, Lanificio Colombo, Les Copains di cui Triboo Digitale ha creato e gestisce direttamente i siti ecommerce “che riscontrano ottimi risultati in termini di fatturato dopo l’uscita da Yoox – continua Barbati -. I primi tre mesi dell’anno ci vedono in crescita del 25% e per la fine del 2016 puntiamo a superare i 100 clienti di ecommerce, che a oggi sono circa 80”.