Energia online: nasce la start up Wekiwi che sceglie Alkemy per comunicare

22 marzo 2016

Wekiwi è il nuovo brand dell’energia online e il primo fornitore di energia elettrica e gas naturale in Italia a offrire una user experience completamente digitale, dalla sottoscrizione del contratto all’assistenza clienti.

Il nome nasce dall’unione di ‘we’ (noi) e ‘kiwi’, l’acronimo web del tradizionale kilowatt (kW). L’insieme di queste due parole vuole dare una connotazione precisa di un’azienda trasparente, aperta e social. Wekiwi si rivolge non solo, ma soprattutto ai millenials. Il cliente sceglie una carica mensile, senza stime arbitrarie da parte del fornitore, stabilendo così l’importo delle proprie fatture, che saranno poi conguagliate solo con i consumi effettivi.

La carica non scade mai, se si consuma meno, l’importo non speso verrà riaccreditato. La fatturazione quadrimestrale sarà gratuita, se il cliente vuole una fatturazione trimestrale o bimestrale dovrà sostenere un modesto costo.

Il cliente potrà avvalersi anche di un’innovativa app attraverso cui verificare se sta consumando di più o di meno della carica stabilita, gestire la propria fornitura e inoltrare le proprie richieste. Sul sito wekiwi è predisposta anche un’area riservata per gestire comodamente in qualunque momento della giornata le proprie forniture.

Per il lancio in comunicazione, che avverrà a breve, la startup guidata dall’amministratore unico Massimo Bello ha scelto di avvalersi dell’agenzia Alkemy, che ha saputo interpretare al meglio la visione digitale del brand e che, oltre al posizionamento ‘Smart Energy’, ne ha curato l’identità: dal nome, alla realizzazione del video manifesto, fino alla ideazione e la produzione della piattaforma digitale.

Il progetto è il risultato di un lavoro di team tra l’azienda wekiwi e il team di comunicazione di Alkemy – guidato dal VP Matteo Menin – con Nicola Gotti (Head of Design), Andrè Milandri Bussetti (Web Designer), Gianmarco Simone (Developer), Francesca Giordano (Product Designer), Leonora Giovanazzi (Ux Designer), Pierluigi Roselli (Project Manager), Michele Azzoni (COO), Federica Busino (Account Director) e il team performance Seolab coordinato da Francesca Carminati (media strategist).