Rcs, Laura Cioli chief technology officer e responsabile Sport ad interim

16 marzo 2016

Laura Cioli

Raimondo Zanaboni resta alla guida di Advertising & Communication Solutions Italy e ad interim anche di B2B Data 6 Marketing Services

Rcs MediaGroup vara il nuovo modello organizzativo dopo l’avvio del nuovo piano industriale triennale, presentato a fine 2015. L’ad Laura Cioli ha preso due incarichi ad interim per due settori strategici: group chief technology officer e come responsabile dello Sport (Gazzetta dello Sport, Marca, sistema Gazzetta affidato a Francesco Carione e sistema Marca affidato a Aloysio Araujo, Rcs Sport con Paolo Bellino, Last Lap, di cui è capo ad interim Jesus Zaballa), uno dei pilastri, insieme alle news su cui si regge il gruppo.

Scompare la direzione Media e nasce la direzione News Italy affidata ad Alessandro Bompieri con responsabilità del brand Corriere della Sera e dei Verticali, compresi il sistema Infanzia (Sfera) e la gestione di Digicast. Alla stessa direzione risponde la funzione Customer excellence & Data monetization, affidata a Federico Panizza.

Lascia il Gruppo Rcs Alceo Rapagna, chief digital officer dal marzo 2011 al febbraio 2015 e, poi, direttore marketing e news business. Raimondo Zanaboni resta alla guida di Advertising & Communication Solutions Italy e ad interim anche di B2B Data 6 Marketing Services. A capo delle attività spagnole di Unidad Editorial è stato confermato Antonio Fernandez Galiano con Javier Cabrerizo direttore generale.

Altre conferme sono quelle del chief financial officer Riccardo Taranto a cui ora risponde Raffaella Papa, nel ruolo di responsabile finanziario della Spagna; di Maurizio Mongardi all’Human Resources & Organization; di Carlo Rossanigo alla direzione External Relations & Public Affairs; di Delia Gandini all’Internal Audit che riferisce direttamente al Cda tramite il ceo. Laura Donnini rimarrà a riporto di Cioli fino al closing dell’operazione di cessione Rcs Libri. Daniele Bianchi entra nel group startegy development and trasformation, e Andrea Liso al quale è stata affidata la direzione Group Procurement & Operations.