Barilla Europa sceglie J. Walter Thompson per la campagna in 12 paesi

8 marzo 2016

Con la scelta della sede di Milano di J. Walter Thompson, che già detiene nel portfolio le marche Mulino Bianco e Barilla Italia, si conclude la sfida creativa tra cinque agenzie e hot shop europei per l’assegnazione del budget della nuova campagna di comunicazione  Barilla Europa.

“E’ stata una gara molto dura perché puntava alla creazione di una piattaforma strategica unica ma in grado di vivere su tutti i canali: dal punto vendita alla tv, da YouTube alle attività social, e che sapesse stimolare in pubblici cosi diversi un’adesione spontanea alla pasta e ai sughi Barilla – spiega Sergio Rodriguez, ceo dell’agenzia – credo che abbia vinto la nostra idea perché è molto semplice ma molto italiana”.

L’idea infatti prende vita da una parola italiana usata in tutto il mondo come apprezzamento per una performance particolarmente brillante: la parola ‘Bravo’. Appropriandosi del claim ‘Bravo to you’, Barilla diventa così il partner per eccellere in cucina, in 12 paesi europei. Ognuno può essere Bravo con Barilla: lo spot tv da 30”, attorno al quale si sviluppa una campagna integrata, è il primo soggetto a dare vita a ‘Bravo to you’: un padre, pur non essendo un cuoco provetto, sarà in grado grazie alla pasta Barilla di sorprendere la figlia adolescente che poco prima ha  superato brillantemente un’audizione di danza in una severissima school of arts berlinese.

Anche sulla musica è stata fatta una scelta stilistica innovativa che vuole strizzare l’occhio anche alle generazioni più legate alla musica e ai fenomeni che polarizzano il web: la batteria è infatti l’unico strumento dominante. La campagna è on air da marzo in Francia, Austria, Romania e Grecia. A seguire, Germania, Svizzera, Belgio, Slovenia, Croazia, Svezia, Norvergia e Finlandia. Hanno lavorato per Jwt Cristino Battista, creative supervisor e copy e Simone Adami, senior art director. Pianifica OMD.