Paramount Channel, accordo con M-Three da 1,6 milioni di euro per la diffusione sul satellite

8 marzo 2016

Andrea Castellari

Oltre a film e serie tv, notizie quotidiane, speciali settimanali relativi al mondo dello show-biz, produzioni locali, e Speciali per promuovere eventi cinematografici nazionali e internazionali

Da ieri, 7 marzo, Paramount Channel si accenderà anche su Tivùsat al numero 27, in visione SD e al canale 127 in HD. L’offerta della piattaforma satellitare gratuita raggiunge così i 69 canali trasmessi, confermando la sua missione di rendere fruibile l’intera offerta gratuita agli utenti che non sono coperti, in tutto o in parte, dal segnale della televisione digitale terrestre. Paramount Channel è il nuovo canale di Viacom International Media Networks Italia, l’azienda guidata dall’amministratore delegato Andrea Castellari,  dedicato all’intrattenimento e disponibile sul canale 27 del digitale terrestre (dtt) dallo scorso 27 febbraio.

Ora tutti gli story lover di Tivùsat potranno godere di un prodotto editoriale nuovo, caratterizzato da un’impronta fresca e inedita. Paramount Channel, infatti, si pone come punto di riferimento per tutti coloro che sono alla ricerca di storie di qualità, offrendo a un ampio segmento di pubblico, film e serie tv di ogni genere: dalle grandi produzioni hollywoodiane alle commedie, dai film cult alle migliori serie tv. Oltre a film e serie tv, Paramount Channel trasmette notizie quotidiane, speciali settimanali relativi al mondo dello show-biz, produzioni locali, e Speciali per promuovere grandi eventi cinematografici nazionali e internazionali.

Paramount Channel è uno dei pochi canali disponibili in FTA a offrire agli spettatori la possibilità del doppio audio, quindi di scegliere la lingua in cui preferiscono godersi i contenuti disponibili, ad avere la scelta dei sottotitoli e, solo su Tivùsat, a trasmettere i propri contenuti in HD. Inoltre, Paramount Channel affianca alla visione lineare la possibilità di vivere esperienze di fruizione multipiattaforma tramite gli account social Facebook e Twitter, l’applicazione Paramountchannel, in arrivo dalla prossima estate, e il sito ufficiale  www.paramountchannel.it, una sorta di hub creativo in cui è possibile trovare lo streaming del canale e di molti film, una sezione arricchita da contenuti creati da blogger e firme note, le aree Quiz e Test, con alcuni contenuti legati a personaggi, film e serie tv di culto e molto altro.

Paramount Channel è ospitato sui multiplex del digitale terrestre di Persidera, con la quale è stato siglato un contratto pluriennale per le frequenze di trasmissione, mentre la diffusione via satellite è a cura di M-Three Satcom nella sua qualità di operatore di teleporto su capacità spaziale di Eutelsat SA. M-Three si occuperà della diffusione, nelle due configurazioni SD e HD, da due diverse piattaforme di Hot Bird/Eutelsat 13 Est, che costituisce la più popolare posizione orbitale per la diffusione della tv satellitare in Italia, e che conta una copertura di oltre 180 milioni di ricezione su Europa, Medio Oriente e Nord Africa. Il contratto, del valore complessivo di 1,6 milioni di euro, include la raccolta e diffusione del segnale dal teleporto primario di M-Three Milano e l’accesso al satellite Hot Bird di Eutelsat, di cui M-Three è partner e distributore ufficiale.

Alessandro Giglio, presidente di Giglio Group, commenta: “Prosegue il rapporto di grande fiducia con Viacom con cui, già precedentemente, M-Three ha avuto modo di supportare i servizi di trasmissione per il canale Mtv. Questo accordo, cosi come la recente scelta di lanciare dalla piattaforma di M-Three questi nuovi canali internazionali, è a riprova della qualità del servizio fornito e della cura del cliente sotto ogni aspetto tecnico e commerciale”.

L’infrastruttura di M-Three è in continuo sviluppo e ha lanciato recentemente nuovi servizi di diffusione delle proprie piattaforme digitali di Milano e Roma, permettendo ai propri clienti e partner la copertura di un’area che si estende dall’Europa, attraverso Nord Africa e Medio Oriente fino al Far East e Oceania. M-Three è attiva anche nella gestione di servizi di produzione e trasmissione in diretta esterna e ha recentemente ricevuto incarichi da operatori internazionali quali Eurovision per la copertura di Champions League ed Europa League, e per ultima la copertura dei link oltre atlantico per le dirette del programma L’Isola dei famosi per i canali Mediaset. Accedere a Tivùsat è semplice e non richiede alcun tipo di abbonamento. Sono sufficienti un dispositivo certificato Tivùsat, una parabola satellitare orientata su Eutelsat 13 gradi Est e la smartcard inclusa nella confezione del decoder o della CAM.