ADTZ diventa ADGLOW con l’acquisizione di Glow Digital Media

8 marzo 2016

Juan Domìnguez e Damian Routley

ADTZ, la società spagnola leader in social media advertising in Sud Europa e America Latina, ha reso noto l’acquisizione di Glow Digital Media Ltd., una delle principali aziende di social advertising nel mercato anglosassone. Da questa acquisizione nasce un nuovo gruppo internazionale, ADGLOW, pronto per diventare uno dei leader nel social advertising a livello globale.

Gli azionisti di ADGLOW includono i fondi di investimento Onza Venture Capital, White Star Capital e Notion Capital. A seguito di due round di finanziamento, i fondi hanno fornito alla nuova compagnia la liquidità necessaria per realizzare la sua ambiziosa espansione nei mercati internazionali e per investire ad un livello senza precedenti in ricerca e sviluppo al fine di gestire e ottimizzare le attività di social advertising su vasta scala. Al termine della fusione fra le due compagnie, ADGLOW opererà da Madrid su un network esteso con 14 sedi operative a Barcellona, Bogotá, Buenos Aires, Città del Messico, Hong Kong, Londra, Miami, Milano, New York, San Francisco, San Paolo, Santiago del Cile e Singapore.

“Basandoci sulla nostra consolidata leadership in Sud Europa e America Latina – commenta Juan Domínguez, ceo di ADTZ -, sull’affidabilità della nostra piattaforma tecnologica ADAM e sul nostro servizio customer oriented, l’acquisizione di GLOW ci dà l’opportunità di gestire nell’immediato clienti globali che necessitano di un servizio di consulenza 24/7. L’esperienza di GLOW nei mercati anglosassoni e le solide relazioni con importanti advertiser internazionali orientati al risultato, rinforza ulteriormente il nostro business con i clienti diretti e rappresenta un match perfetto con i risultati di successo realizzati da ADTZ sul mercato delle agenzie”.

Unendo le competenze e l’esperienza di entrambe le compagnie sotto un unico nuovo brand, si pone l’obiettivo di cogliere tutte le nuove opportunità di advertising su Facebook, Instagram, Twitter e su altri social network emergenti, offrendo alle agenzie e ai brand soluzioni di social advertising sempre più evolute ed efficaci.

“La capacità di offrire un servizio globale e scalabile apporta un valore aggiunto ai nostri clienti – dichiara Damian Routley, ceo di Glow aggiunge -. Non vediamo l’ora di vedere le due compagnie lavorare insieme, dato che ciò indubbiamente genererà l’offerta di un servizio di consulenza con i migliori specialisti in social advertising, dotati della tecnologia più evoluta attualmente disponibile”.