/ Pr

Pr Hub protagonista al World Communication Forum di Davos

7 marzo 2016

Andrea Cornelli

Da domani e per tre giorni, la celebre cittadina svizzera ospiterà l’evento che riunisce esperti di Pr e Responsabili Comunicazione provenienti da tutto il mondo

Per la prima volta l’Italia si ritaglia un ruolo da protagonista al World Communication Forum di Davos. Da domani e per tre giorni, la celebre cittadina svizzera ospiterà il Forum internazionale che riunisce esperti di Pr e Responsabili Comunicazione provenienti da tutto il mondo per condividere trend, strategie, pareri ‘illuminati’ e nuovi strumenti. La manifestazione vede la partecipazione di Ceo e Vp, strategist, ricercatori, blogger, Responsabili della Comunicazione di Istituzioni, giornalisti e anche tanti Presidenti di Associazioni. Il WCF affronterà alcuni dei temi chiave del mercato globale della comunicazione, in particolare: il country branding con la presenza di molti comunicatori di ministeri degli Affari Esteri, la comunicazione nel mondo Arabo, la comunicazione delle organizzazioni internazionali: dall’ONU all’Unione Europea. Ma non solo: sotto la lente finiranno anche la formazione in comunicazione per educare le nuove generazioni, l’industria del turismo globale nell’era della comunicazione, la comunicazione digitale e la gestione delle crisi reputazionali sui social media. Alla settima edizione del World Communication Forum, PR Hub, la nuova piattaforma partecipativa di società di Relazioni Pubbliche di Assocom, sarà in prima linea. L’associazione, nuovo punto di riferimento per il mercato delle relazioni pubbliche in Italia, promuoverà una tavola rotonda sul ruolo cruciale delle associazioni di comunicazione nei mercati nazionali e internazionali. La delegazione italiana di Pr Hub a Davos sarà composta dalle agenzie Below, Blu Wom, DMTC, Glebb & Metzger, Ketchum, Spencer & Lewis e Competence Communication. Una significativa rappresentanza per raccontare la peculiarità di una realtà che si presenta, oggi, come prima e unica piattaforma di open knowledge e di intelligenza collaborativa, un aggregatore moderno in cui oltre 20 società competitor mettono a fattor comune vision e know-how sviluppato in Italia e all’estero.

“Oggi, il mondo della comunicazione è sempre più fluido e variegato. Diventa quindi indispensabile creare un punto di incontro e confronto, di scambio di esperienze professionali. Questo mix di esperienze e conoscenze deve servire a tracciare un percorso comune di riconoscimento del ruolo e delle competenze dei professionisti della comunicazione”, il commento di Andrea Cornelli (nella foto), coordinatore di Pr Hub che prenderà parte al prestigioso panel internazionale della tavola rotonda insieme a Maxim Behar, Chairman di H+K Strategies di Praga e Presidente di ICCO, Stanislav Naumov, President di RPRA (Russia) e Yogesh Joshi, Presidente di ABCI e co-Chairman del  WCF Committee (India).

PR Hub parteciperà attivamente anche al panel ‘Corporate heads of communications select a partner-agency!’ dove si confronteranno direttori della comunicazione di grandi aziende e Ceo di agenzie di Pr. Si tratta di un brainstorming dove le aziende presenteranno dei brief e i consulenti di comunicazione offriranno soluzioni in ‘real time’.“Ormai è sempre più strategico offrire soluzioni integrate di comunicazione con un approccio molto pragmatico e orientato alla misurazione dei risultati. Per raggiungere gli interlocutori più qualificati, dobbiamo avere uno sguardo privilegiato anche sugli influencer online: dai blogger agli youtuber fino agli instagramer. Sono loro i nuovi alleati delle aziende per rafforzare la brand reputation e sviluppare progetti di engagement efficaci. Per questo motivo suggeriamo sempre ai nostri clienti di implementare un’attività di business intelligence per analizzare le conversazioni online e mappare gli opinion leader della rete e valutare un loro eventuale coinvolgimento”, ha sottolineato Lorenzo Brufani, Ceo dell’agenzia di comunicazione integrata Competence Communication e responsabile della formazione di PR Hub. Il programma integrale della manifestazione è disponibile qui: www.forumdavos.com/programme