Ad aprile parte la nuova società per Audiradio solo con gli editori

3 marzo 2016

Secondo quanto ha riportato ieri Italia Oggi, in aprile sarà operativa una nuova società per la rilevazione degli ascolti radiofonici, che avrà come azionisti solo gli editori radiofonici e alla quale hanno già aderito tutte le principali radio commerciali, la Rai e le associazioni Frt e Aeranti-Corallo, che rappresentano le emittenti più piccole. Non saranno presenti azionisti dal mondo degli investitori pubblicitari o delle agenzie. Restano da sistemare alcuni aspetti tecnici prima di passare all’iter presso un notaio. Per il 2016 resterà valida la ricerca quantitativa Eurisko Radio Monitor, che costituirà la base per la nuova ricerca a cui dovrà essere affiancata qualcosa di più tecnologico,  che abbia a che vedere con la formula del meter, che è ancora da mettere a punto.