La Stampa lancia da oggi il nuovo canale Motori

1 marzo 2016

Debutta online oggi il nuovo Canale Motori de La Stampa, in una versione implementata nei contenuti e sempre più multimediale resa possibile grazie anche alle nuove risorse dedicate alla redazione web, tra cui la new entry Claire Bal che opererà sotto la supervisione di una firma storica quale Piero Bianco.

In occasione del Salone dell’Auto di Ginevra, il canale, che si rivolge con un taglio informativo, piacevole e non specialistico sia al folto numero di appassionati del settore sia a ciascun lettore interessato a orientarsi nel complesso universo della motoristica, si aggiunge alle pagine presenti ogni domenica sul cartaceo e agli Speciali in occasione delle principali manifestazioni del settore automobilistico.

Sono tre le nuove sezioni: Prove 8 utile a tutti coloro che desiderano acquistare un’auto nuova e vogliono conoscere nel dettaglio pregi e difetti dei nuovi modelli proposti dalle case costruttrici), Ambiente (che rispecchia l’attenzione crescente alla mobilità sostenibile, occupandosene non solo nell’ambito dei motori) e Tecnologia (che si occuperà di tutti i progressi nel settore automobilistico resi possibili dallo sviluppo della scienza), per fornire un’informazione ancora più completa e in linea con le tematiche emergenti. Completano il canale altre 6 sezioni, già conosciute e apprezzate dai lettori: Nuovi modelli, Attualità, Listino, Patenti, Moto, Foto e video.

Il rinnovamento del canale Motori è l’ulteriore dimostrazione della grande attenzione che da sempre La Stampa dedica alla propria edizione web. Dalle breaking news costantemente aggiornate alle video interviste esclusive, dalla cronaca locale ai tanti canali dedicati agli argomenti di maggiore interesse dei lettori, il sito de La Stampa ha saputo diventare un punto di riferimento per chiunque desideri essere realmente al centro dell’informazione.