MediaCom si aggiudica il media globale di PlayStation e Sony Mobile

1 febbraio 2016

Sony, dopo una gara, ha trasferito la maggior parte della strategia media globali nelle mani di MediaCom. Il gigante dell’elettronica giapponese, che a fine maggio aveva aperto una revisione globale coinvolgendo i partner storici: UM, OMD, MediaCom e Carat (vedi notizia) per le cinque divisioni di business: Sony Mobile Communications, Sony Music, Playstation, Sony Pictures e Sony Electronics.

La conclusione della revisione ha visto Sony affidare il media globale di PlayStation (prima gestito da Carat e OMD) e Sony Mobile a Mediacom (Wpp), che gestirà anche il budget della divisione Electronics fuori dagli Usa.

A UM (Interpublic Group), invece, la responsabilità di gestire il budget media stanziato per Sony Pictures Entertainment in Nord America e in altri mercati limitrofi, mentre OMD (Omnicom) ha mantenuto la gestione del media della stessa divisione in Europa, Medio Oriente e Africa, ai quali aggiunge anche l’Asia-Pacifico. Ancora in via di definizione gli incarichi per Sony Music a livello globale e di Sony Electronics per il Nord America.

Secondo le stime di Kantar Media Sony spende in pubblicità più di 600 milioni di dollari in un anno solo negli Stati Uniti. A livello globale gli investimenti in comunicazione sono di 2,5 miliardi di dollari.