Sky Arte, tre spot per raccontare il canale. Firma PicNic

29 gennaio 2016

PicNic firma tre spot di Sky Arte, on air da ieri: il canale vuole infatti raccontare la sua vera identità.

“È difficile spiegare a uno spettatore cosa sia veramente Sky Arte. È pittura, scultura, architettura, ma anche cinema, musica e cultura di ogni genere. Sky Arte è un mondo. E il mondo è arte – afferma Dino Vannini, direttore marketing di Sky Arte -. Con la creatività autoironica e paradossale di PicNic, vorremmo trasmettere questo concetto in modo ironico e leggero. Senza far diventare l’arte un argomento per soli intellettuali”.

“Penso che il claim che abbiamo creato insieme agli amici di Sky Arte – aggiunge Niccolò Brioschi, direttore creativo e partner di PicNic – sia l’essenza perfetta del canale. Perché se lo guardi con gli occhi giusti, non puoi che pensare: Tutto il mondo è arte”.

Protagonista è l’attore Massimiliano Loizzi (dal Terzo Segreto di Satira) che prima nei panni dell’amico, poi in quelli del fidanzato e infine del collega viene letteralmente conquistato da improbabili opere d’arte. Un esempio? La riga sulla fiancata della macchina dell’amico. Al progetto hanno lavorato il direttore creativo Niccolò Brioschi, Riccardo Beretta, il copy GB Oneto e l’art director Lorena Cascino.

La regia è di Emanuele Cova. La casa di produzione è The Big Mama. Post-produzione video e audio di Red Line.