Nau! compie 10 anni e pensa a un partner digital

27 gennaio 2016

di Laura Buraschi


Ha compiuto dieci anni lo scorso dicembre Nau!, player del settore ottico fondato da  Fabrizio Brogi, arrivando a  quota 95 punti vendita in Italia oltre a 3 all’estero, uno a Barcellona e due in India. Un piano di espansione che non si ferma e che vedrà da qui ai prossimi 3 mesi altre dieci aperture, di cui un paio oltreconfine.

Monica Salvestrin, Style director, spiega a Today Pubblicità Italia: “Abbiamo lavorato molto e stiamo entrando nella fase ‘da 100 a 200 punti vendita’. In questo contesto, non abbiamo mai fatto grandi investimenti in comunicazione perché il nostro modello di business ci impone di investire nello sviluppo di nuovi modelli e nelle persone. In questa fase però, ora che stiamo raggiungendo i 100 punti vendita, vogliamo trovare una soluzione ‘smart’, non avendo molto spazio per la comunicazione classica. Ecco perché siamo in una fase di perlustrazione, stiamo valutando alcune agenzie digital con la possibilità anche di assumere una figura interna. Le due cose non sono in alternativa, stiamo definendo come muoverci”.

Attualmente Nau! ha sempre gestito internamente la comunicazione, sia per alcune campagne stampa con taglio femminile-fashion, sia per quanto riguarda i canali social e la comunicazione sui punti di vendita.

Nau! impiega oggi oltre 400 persone tra negozi affiliati e diretti. L’apertura più recente è quella del secondo store indiano, a  New Delhi. “Siamo molto entusiasti di questa nuova apertura – ha dichiarato Fabrizio Brogi, presidente Nau!  -. I risultati del primo negozio, l’entusiasmo di chi insieme a noi sta sviluppando questo nuovissimo mercato e l’apprezzamento espresso dai clienti ci hanno convinti, dopo pochissimo, ad investire subito in un secondo negozio”.

L’azienda, con sede a Castiglione Olona, ha chiuso il 2015 con una crescita  a doppia cifra. Recentemente ha ricevuto il CNCC Retailer Award 2015 dal Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali.