Alfredo Valz Gris fa il suo ingresso in Lorenzo Marini Group

22 gennaio 2016

Lorenzo Marini e Alfredo Valz Gris

Alfredo Valz Gris fa il suo ingresso in Lorenzo Marini Group nel ruolo di partner e di strategic advisor per la gestione e lo sviluppo del gruppo.

“Con Lorenzo Marini proseguo il mio percorso a fianco di un creativo-imprenditore d’eccellenza, in una struttura agile in grado di affrontare a 360° i vari ambiti della comunicazione. Tengo sempre a mente gli insegnamenti di Francesco De Barberis, in primis ‘l’utile è la conseguenza dei buoni servizi prestati’, e l’esempio di Armando Testa: umanità, curiosità e capacità, che ritrovo in Lorenzo, di unire arte e pubblicità in sintesi visive di forte impatto. Voglio inoltre ringraziare Mauro Mortaroli per l’amicizia, le grandi sfide e i successi che abbiamo condiviso in questi anni”.

Laurea in Economia e commercio, Valz Gris ha costruito la sua carriera di manager in Armando Testa. Come direttore centrale nelle sedi di Torino e Roma si è occupato di numerosi clienti: TIM, Mulino Bianco Barilla, Lancia, Farmaceutici Angelini, Bolton group, Lines, Stream Tv (oggi Sky) e Diners per citarne alcuni. A fine 2004 il salto imprenditoriale come socio e ad di Mortaroli&Friends, il laboratorio creativo fondato insieme a Mauro Mortaroli, creativo vincitore di un Leone d’Oro a Cannes e già vice-presidente di Armando Testa.

Oltre 10 anni nello sviluppo strategico e creativo di format televisivi dai grandi budget per marchi come TIM, Telecom Italia Alice, 1254 e Impresa Semplice, gli spot istituzionali per la nuova Alitalia, attività di consulenza per Ferrero e altro ancora. A tutto questo si aggiungono progetti diversi come la direzione artistica del Gressoney Walser Festival e collaborazioni con il mondo dello spettacolo e della cultura, da Cristiano De Andrè a Enrico Brizzi. Con l’arrivo di Alfredo Valz Gris, dopo quello di Mario Attalla nello scorso autunno, si rafforza ulteriormente la struttura strategica e di servizio del Lorenzo Marini Group in vista di nuovi ed importanti incarichi in arrivo sia per la sede di Milano che per quella di New York.