Canone Rai, ‘pagarlo è semplice come accendere la luce’

18 gennaio 2016

Milly Carlucci, Raffaella Carrà che torna a The Voice, Antonella Clerici, Antonio Conte, Carlo Conti, Samantha Cristoforetti, Fabio Fazio, Flavio Insinna, Braccialetti Rossi, Don Matteo, E’ arrivata la felicità, Il giovane Montalbano, L’ispettore Coliandro: la Rai ha scelto i suoi personaggi e le fiction di grido come protagonisti dello spot, on air dal 14 gennaio sui canali del servizio pubblico, che comunica agli utenti che da quest’anno il canone sarà inserito nella bolletta elettrica, come deciso dall’ultima Legge di Stabilità.

Niente più bollettini postali nelle case degli italiani, quindi ‘Pagare il canone tv è semplice come accendere la luce’, cita lo spot realizzato da Promozione e Immagine della Rai, la società interna guidata da Pierluigi Colantoni. Ed è anche più conveniente: il costo è stato ridotto infatti a 100 euro e diviso in rate.

Nel 2016 la prima rata si pagherà da luglio e cumulerà anche quelle precedenti, aggirandosi intorno ai 70 euro. Dal prossimo anno si partirà da gennaio per pagare l’intero importo entro ottobre.

Per qualunque dubbio o chiarimento è sempre possibile consultare il sito canone.rai.it. La Rai sta inoltre lavorando per attivare nei prossimi giorni un Numero Verde gratuito con cui spiegare ai cittadini tutti i dubbi sul nuovo canone, che come recita lo spot è ‘Tutta l’energia della tv’.