Cooee saluta il 2015 con un fatturato in crescita del 9%

21 dicembre 2015

Mauro Miglioranzi

Cooee, l’agenzia associata Assocom fondata e diretta da Mauro Miglioranzi, chiude il 2015 con numeri decisamente positivi: 7 gare vinte, 12 premi vinti, +9% di fatturato. Risultati che coronano il grande sforzo di trasformazione e miglioramento intrapreso dall’agenzia a partire dal 2011.  Al centro di questa evoluzione c’è stata la costruzione della brand image dell’agenzia, plasmatasi attorno al concept di comunicazione ‘togliere, togliere, togliere’.

Su questo concept Cooee ha realizzato la propria campagna di self-promotion, investendo molto. Questo investimento continuerà anche per tutto il 2016, in direzione però più social. Il 2015 di Cooee è stato poi un anno decisivo su altri fronti. Sono stati messi a fuoco due importanti obiettivi: il rafforzamento delle competenze digital e l’acquisizione di una dimensione internazionale. Obiettivo questo concretizzatosi soprattutto nella seconda parte dell’anno.

Dopo l’adesione a Interpartners Group nel mese di giugno, in ottobre l’agenzia veronese ha infatti partecipato al meeting annuale del network tenutosi quest’anno a Barcellona. E subito dopo sono partiti i primi due progetti di collaborazione internazionale, per il Belgio e per gli Stati Uniti. Per il 2016 Cooee darà un nuovo impulso alle attività di relazione, in particolare al new business, ritenuto sempre di più un fattore strategico di sviluppo.

Tra i clienti Cooee ricordiamo Velux, Mela Val Venosta, Rossetto, Fila, Generali, Inda, Fondazione Gemelli, Salvagnini, Ferrari BK, CarneSi, Fondazione Fibrosi Cistica, MAK, Aeroporti del Garda. In secondo luogo si sta lavorando per attuare un rafforzamento della struttura con inserimento di nuove risorse e ristrutturazione del sistema gestionale e organizzativo.