MasterCard lancia in Italia la campagna ‘Priceless’

11 dicembre 2015

di Andrea Crocioni


Da ‘non ha prezzo’ a ‘Priceless’: MasterCard mette in archivio l’ormai storico modo di dire pubblicitario che in questi anni ha contribuito a rendere popolare il marchio nel nostro Paese per puntare sulla dicitura internazionale.

“E’ il termine che stiamo veicolando su scala mondiale. Priceless rappresenta per noi praticamente un brand. Era ora di prendere coraggio anche in Italia”, ha spiegato ieri Luca Fiumarella, Head of Marketing Italy & Greece di MasterCard, in occasione del lancio della nuova campagna pubblicitaria al via da domenica prossima. Il marchio di carte di credito torna on air con uno spot intitolato ‘Un gesto al passo con i tempi’, focalizzato sulla tecnologia contactless che consente di effettuare gli acquisti semplicemente avvicinando la carta all’apposito lettore. Per importi fino a 25 euro non è necessario firmare lo scontrino o digitare il codice pin.

“In Italia – ha sottolineato Fiumarella – sono già state distribuite 20 milioni di carte di credito Mastercard contactless. Entro il 2020 il 100% delle carte avrà adottato questa tecnologia. Con questa campagna abbiamo tre obiettivi: creare awareness per questa funzionalità, spiegare il funzionamento e stimolarne l’utilizzo legando la comuncazione a un’iniziativa benefica”. Una campagna che ha una valenza ‘educational’ e che finirà con lo spingere tutto il comparto, concorrenti compresi.

“Nessun problema – ha detto il manager – perché il vero competitor di Mastercard è il contante”. Come da tradizione la società ha scelto di confermare il tono ironico anche in questo nuovo spot da 30” che ha per protagonista una simpatica nonnina che si rivela a sorpresa la perfetta portavoce del concetto ‘Priceless’, andando a mettere in luce i vantaggi che la tecnologia contactless può portare nella vita di tutti nbso online casino reviews i giorni. La pianificazione prevede un primo flight televisivo di due settimane con una presenza in prime time superiore al 65% (200 milioni di contatti in target), cinema con 1300 schermi (5,5 milioni di spettatori stimati) e digital (22 milioni di impression).

“Con questa campagna, supportata da un investimento importante, abbiamo voluto dare uno shock”, ha ribadito Fiumarella. L’operazione sarà legata a un’iniziativa, tutta italiana, volta a supportare il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite: per ogni transazione contactless nelle due settimane del primo flight sarà donato un pasto scolastico. L’obiettivo è arrivare a un milione di pasti donati.

La creatività dello spot è firmata da McCann World Group a livello internazionale con adattamento del team creativo guidato dal direttore creativo Paolo Maccarini, dall’art Giacomo Morbidi e dal copy Milton Siclari. La pianificazione è seguita da Carat.

“Nella prima parte del 2016 – ha precisato il responsabile marketing di MasterCard – veicoleremo anche messaggi di carattere più emozionale puntando sui media digitali. Mentre nel secondo semestre potremmo tornare in tv con una nuova campagna di prodotto”.

Fiumarella si è poi detto soddisfatto dei risultati ottenuti da ‘Un viaggio da campioni – Priceless surprises’, operazione realizzata in collaborazione con Publitalia Branded Entertainment e legata alla sposorizzazione della Uefa Champions League. “Di questo format – ha ricordato il manager – abbiamo già realizzato 6 puntate quest’anno, altre sei andranno in onda nel 2016 in concomitanza con gli incontri casalinghi delle squadre italiane”.