Fastweb lancia Wow Fi: a Milano internet è nell’aria e si condivide

4 dicembre 2015

Aberto Calcagno

di Fiorella Cipolletta


Fastweb da ieri ha lanciato il piano nazionale Wow Fi, una soluzione di wifi diffuso con cui i clienti della tlc offrono l’accesso wireless ad internet ai membri della Community di Fastweb. Il servizio, lanciato in anteprima in diciannove città di medie dimensioni cone Monza e Livorno, da ieri si è acceso a Milano, dove saranno 45.000 gli hot spot a disposizione dei clienti di Fastweb per navigare fuori casa, su un totale di 150.000 hot spot Wow Fi già attivati in Italia ad oggi.

“Wow Fi parte dalla fibra e la estende in mobilità – ha dichiarato Alberto Calcagno, ad di Fastweb -. Ogni mese  una persona genera circa 5,8 GB  di traffico da mobile, di cui l’80%  è gestito da wi-fi: il 75% case private e uffici e il restante 25% in outdoor. Con Wow Fi andremo ad estendere la customer experience domestica di Fastweb. Una soluzione di sharing che permetterà alla community di Fastweb di navigare senza limiti di tempo e di potenza gratuitamente anche fuori le mura di casa”.

La nuova soluzione è stata comunicata a tutti i clienti Fastweb e “da oggi a partire dalle 17:30 la sede di Fastweb sarà protagonista di una proiezione laser – ha sottolineato Luca Pacitto, Head of Communication di Fastweb -, che poi si estenderà su altri landmark di Milano. Inoltre, corso Buenos Aires sarà protagonista di una maxiaffissione. Nei giorni successivi partirà poi anche la campagna web”. La creatività è firmata da Take che ha collaborato con M&C Saatchi all’ideazione del nome della campagna ‘il Wow Fi è nell’aria’, mentre la piaficazione è gestita da Vizeum, attualmente in gara contro Omd, Zenith e Mindshare per l’incarico media (vedi notizia).

Dopo Milano seguiranno Roma a febbraio 2016, Firenze e Torino a marzo, Bologna e Genova ad aprile ed entro la fine del prossimo anno il servizio sarà attivo in tutte le altre città italiane raggiunte da Fastweb. Il Wow Fi è pensato per offrire ai clienti Fastweb, famiglie o Partite Iva, un accesso wi fi outdoor incluso nell’abbonamento, sicuro, pratico e facile da usare basato sulla Community. Ogni modem wi-fi può diventare un hot spot mettendo a disposizione della Community la banda larga inutilizzata. A sua volta, chi offre accesso potrà connettersi quando è fuori casa al wi-fi degli altri membri della Community, risparmiando traffico dati mobile e godendo di una connessione sicura e di qualità.  E’ possibile collegare fino a quattro device contemporaneamente.

“Wow Fi è un servizio innovativo che risponde al desiderio dei nostri clienti di continuare a navigare alla massima potenza e con la qualità Fastweb sempre e ovunque – ha dichiarato Alberto Calcagno -. La nostra soluzione di wi-fi condiviso è unica, perché progettata e realizzata interamente in Fastweb, in modo da garantire controllo, qualità e sicurezza. E’ semplice e pratica, perchè non richiede app o ripetuti login, ed è estremamente sicura perché progettata per tutelare al massimo sicurezza e privacy dei clienti. Il servizio sarà superiore al 4G ogni giorno che passa ed entro il 2016 portermo la velocità oltre i 100 megabit”.

L’utilizzo del Wow Fi non incide in alcun modo sulle prestazioni della rete domestica. Inoltre la condivisione è una facoltà dei membri della Community che in qualsiasi momento possono decidere di non farne più parte. Gli standard di sicurezza sono elevatissimi: le reti di accesso, di chi naviga da casa e di chi è ospite, sono completamente separate e protette. La prima volta che utilizza il servizio, il cliente deve selezionare la rete Wow Fi Fastweb e autenticarsi utilizzando  username e password ricevuti via sms. Nei collegamenti successivi gli apparati (smartphone, ipad, tablet) si connetteranno automaticamente ovunque sarà disponibile la rete Wow Fi, senza necessità di autenticarsi nuovamente. E’ possibile collegare fino a quattro apparati contemporaneamente.

Il servizio Wow Fi va incontro all’esigenza dei clienti Fastweb, grandi utilizzatori di Internet, anche in mobilità. Le ricerche dimostrano che l’utilizzo del wi-fi è in grande aumento, in casa come in ufficio, mentre è  limitato in strada e nei luoghi pubblici dove è ancora scarsa la diffusione e complicata l’autenticazione. Con oltre 2,17 milioni di clienti, Fastweb è uno dei principali operatori di telecomunicazioni in Italia ed ha sviluppato una rete nazionale in fibra ottica di 39.600 chilometri e raggiunge con la propria infrastruttura circa il 50% della popolazione italiana. Attualmente Fastweb arriva a circa 6,2 milioni di famiglie e imprese con velocità di connessione fino a 100 megabit al secondo attraverso la tecnologia Fiber to the Home e Fiber to the Street Cabinet. Fastweb ha annunciato un nuovo piano di espansione della rete a banda ultralarga che si completerà a fine 2016, per raggiungere circa 7,5 milioni di famiglie e imprese (ovvero il 30% della popolazione).