Rcs Sport nel 2015 sorride con i proprietary event

4 dicembre 2015

Paolo Bellino

di Andrea Crocioni


Green, tecnologica e pronta a valorizzare la città che la ospita sotto l’aspetto turistico. Questi in sintesi i tre pilastri che segneranno la 16ª edizione della Milano Marathon, presentata ieri nel capoluogo lombardo nel corso di una conferenza stampa condotta da Linus. ‘Run Fast’ sarà ancora una volta il concept del grande evento organizzato da S.S.D Rcs Active Team / Rcs Sport e in programma domenica 3 aprile nel capoluogo lombardo.

“L’edizione dello scorso anno è stata un successo, sia in termini di iscritti – più di 15.000 – sia in termini di performance – con l’ottenimento del record mondiale nella categoria Master M40 da parte del vincitore Kenneth Mungara. Stiamo perfezionando ulteriormente il percorso per fare in modo che Milano Marathon possa diventare la gara più veloce mai corsa sul suolo italiano”, ha dichiarato Paolo Bellino,  Direttore Generale di Rcs Sport. E veloce sarà anche la comunicazione a sostegno della manifestazione che partirà già prima di Natale e che nei prossimi mesi potrà contare sulla ‘potenza di fuco’ del Sistema Gazzetta.

Per il settimo anno consecutivo, la maratona sarà affiancata dalla Europ Assistance Relay Marathon, la maratona a staffetta per team di 4 persone. Confermati il Charity Program (la raccolta a raggiunto 1 mln di euro nella scorsa edizione) e la Milano School Marathon, che lo scorso anno ha coinvolto 3.000 ragazzi delle scuole elementari e medie. In attesa che venga ufficialmente annunciato il ‘title’ sponsor di questa edizione, fra i partner del 2016 si possono citare: Comune di Milano, la Regione Lombardia, adidas (sponsor tecnico per il terzo anno consecutivo), Europ Assistance (title sponsor della Relay Marathon), Enervit (sport nutrition partner), UNA Hotels & Resorts, Festina, GLS e Air France.

“Abbiamo praticamente già raggiunto il budget – ha dichiarato a margine dell’incontro il direttore commerciale di Rcs Sport, Matteo Mursia -. Per noi non si tratta solo di sponsor ma di casino online compagni di viaggio. La nostra idea è quella di creare operazioni ad hoc nell’ambito dell’evento in grado di ampliare il target”. Fra i ‘nuovi’ partner  una menzione speciale merita Sensoria, azienda specializzata in wearable technology, che affiacherà Gazzetta dello Sport nella creazione di una App dedicata al mondo del running. Ma la tecnologia non sarà solo indossata nel corso della maratona: da metà gennaio il sito ufficiale milanomarathon.it sarà online con un’interfaccia grafica completamente rinnovata e con nuove funzionalità. “Per noi – ha continuato Mursia – l’ambito running è molto importante: per il 2016 l’obiettivo è portare 200 mila corridori ai nostri eventi. L’anno che si sta chiudendo è stato un anno in cui abbiamo testato delle cose nuove nell’ambito dei mass event (fra questi i Milano Outdoor Games ed Ekirun, ndr) che indendiamo riproporre”.

La presentazione è stata anche l’occasione per tracciare un bilancio dell’annata di Rcs Sport: “Il 2015 è stato positivo, con crescite in tutte le aree presidiate – ha detto Bellino -. Sta dando i suoi frutti il cambio di strategia che ci vede meno impegnati nel ruolo di advisor (le partnership più rilevanti in corso quelle con Lega Serie B nel calcio e con FIP nel basket) e più focalizzati sugli eventi proprietari”.