Iab Forum 2015, va in scena lo spettacolo sul digitale. Cresce la quota dell’adv online

1 dicembre 2015

Carlo Noseda

di Serena Poerio


Continua a crescere anche quest’anno l’investimento in digitale e aumenta la quota dell’advertising online rispetto al mercato totale. Questa la premessa da cui parte la XIII edizione di Iab Forum, la manifestazione che oggi e domani chiama a raccolta il mondo della comunicazione digitale al MiCo Milano Congressi.

“Iab Forum arriva a conclusione di un anno iniziato con prospettive di crescita più contenute ma che ha generato importanti risultati – dichiara a Today Pubblicità Italia Carlo Noseda, presidente di Iab Italia – . La nostra Industry continua a crescere, anche grazie al fatto che viviamo ormai in un mondo immerso nella tecnologia, con nuove abitudini. Siamo entrati nell’Advertising of Things, in cui consumatori e brand sono strettamente interconnessi in un ecosistema in grado di generare valore per entrambe le parti. Vogliamo essere sempre più una guida per il nostro settore, e in generale per tutti coloro che lavorano con la tecnologia e il digitale. Soprattutto vogliamo essere in grado di cogliere tutte le opportunità, e sono davvero numerose, che il nostro Paese offre. Cresciamo per il 7° anno consecutivo, ma quello che vogliamo davvero è continuare a crescere in futuro in maniera organica”.

Dati, ma anche tendenze, ospiti di prestigio e intrattenimento: la formula dell’appuntamento rivolto al settore conferma e ribadisce attenzione allo show business. Costruito intorno al concept ‘Learn, Do, Become’ l’incontro rievoca le tre fasi dell’evoluzione di Iab negli ultimi anni: apprendimento, azione e trasformazione. Ad aprire i lavori in entrambe le giornate Ferdinando Buscema, magic experience designer, con un intervento che farà da fil rouge per le varie sessioni. A Carlo Noseda e Michele Marzan, vicepresidente di Iab Italia, è affidato il compito di delineare il presente e il futuro del mercato dell’advertising digitale.

A seguire Marco Girelli, consigliere di amministrazione Audiweb e vicepresidente AssoCom e Marta Valsecchi, direttore Osservatorio Internet Media della School of Management Politecnico di Milano presentano i dati di mercato 2015. Oggi sul palco del MiCo anche Favij, Leonardo Decarli e Federico Clapis, 3 tra i più famosi youtuber italiani del momento, alle 12.45 in un panel dedicato. Insieme a casino online loro, anche Luca Casadei, fondatore e ceo di Web Stars Channel, società di consulenza per aziende e brand che desiderano collaborare con i nuovi talenti del web.

Casadei e i tre talenti della rete presentano al pubblico di Iab il caso di studio Game Therapy, un vero e proprio progetto multimediale di comunicazione in grado di mostrare la forza della rete. Attesi per domani  personaggi dello spettacolo e nomi importanti, tra questi il regista Oliver Stone, il rivoluzionario ingegnere co-fondatore di Tesla Motors Martin Eberhard e Limor Schweitzer, founder & ceo RoboSavvy e maggior esperto mondiale di robotica umanoide, che racconteranno al pubblico i momenti più salienti delle loro carriere, la loro capacità di reinventarsi con successo e come l”innovazione tecnologica stia cambiando usi e costumi sociali.

“La scelta strategica di strutturare l’evento in due momenti diversi – ha dichiarato Daniele Sesini, direttore generale di Iab Italia, che insieme a Stefano Portu, consigliere Iab Italia, concluderà i lavori della giornata – è dettata dalla volontà di far sì che i partecipanti si arricchiscano anche in termini di orientamento sulla consapevolezza di quello che può significare per qualunque azienda l’utilizzo degli strumenti del digitale”.