A Plan.Net la gara di Burger King in Italia

24 novembre 2015

Plan.Net, agenzia di comunicazione guidata dal ceo Sara Baroni e unit digitale parte del Gruppo Serviceplan Italia, ha vinto la gara indetta da Burger King e avrà il compito di sviluppare strategie di comunicazione digitale, campagne atl, btl, gestire i social network e tutta la comunicazione dei ristoranti Burger King.

Il colosso del fast food ha da tempo deciso di investire sul territorio italiano puntando, nei prossimi anni, all’apertura di 350 ristoranti e creando più di 10 mila nuovi posti di lavoro. “L’Italia è uno dei Paesi focus a livello internazionale – ha dichiarato recentemente Jesus Cubero, Marketing Director di Burger King in Italia -. Vogliamo aprire tantissimi nuovi ristoranti nei prossimi anni e vogliamo che la nostra comunicazione venga seguita da professionisti italiani”.

Plan.Net si è distinta dalle altre agenzie in gara, tra cui Isobar e TheBigNow, grazie a un approccio strategico solido e fortemente incentrato sulla comunicazione digitale. Due pilastri, strategia e creatività, sono alla base della piattaforma di comunicazione che abbiamo proposto a Burger King con un progetto che mira a porre il cliente al centro di una user experience omnicanale.

“Per questo cliente non c’è un team, ma abbiamo creato una vera e propria redazione, composta di creativi specializzati nella comunicazione digitale che quotidianamente sfornano idee – dichiara il direttore creativo Stefano Rho -. Trend topic, real time marketing, out of the box saranno le parole chiave della comunicazione di Burger King”.

Un team multidisciplinare di analyst ed esperti di marketing sarà a supporto della redazione, con focus constante sulle vendite di Burger King. Un vantaggio che Plan.Net può offrire grazie alla partnership consolidata con Develon e le competenze dell’intera Casa della Comunicazione. “Metteremo in campo le nostre competenze e ne svilupperemo di nuove. Il nostro progetto e l’approccio del nostro cliente ha già iniziato a dare grande energia e motivazione a tutto il gruppo”, commenta Baroni. Hanno partecipato al progetto Luisa Casanova, social media marketing, Luca Jacchia, senior copy, Diego Cermelli e Marco Pietribiasi, strategia digitale.