La7 affida la raccolta pubblicitaria online a WebSystem 24

24 novembre 2015

Urbano Cairo

Obiettivo dell’editore è di incrementare di circa 1 milione di euro la marginalità di questa area nel 2016

La7, editore televisivo del Gruppo Cairo Communication guidato da Urbano Cairo, e WebSystem 24, divisione digital di System 24, la concessionaria di pubblicità del Gruppo 24 Ore, hanno raggiunto un accordo per l’affidamento a quest’ultima della raccolta pubblicitaria in esclusiva dei siti La7.it, Tgla7.it, La7d.it e delle App Tgla7 e Crozza nel Paese delle Meraviglie, a partire da questo mese.

In un’ottica di focalizzazione dell’attività, anche a livello di Gruppo, La7 ha scelto la partnership con System 24, al fine anche di accelerare lo sviluppo dei ricavi del proprio business digitale, con l’obiettivo di incrementare di circa 1 milione di euro la marginalità di questa area nel prossimo anno. Il contratto ha scadenza il 31 dicembre 2016 ed è rinnovabile per un ulteriore anno al raggiungimento di un obiettivo di ricavi pubblicitari annui predefinito.

La7 offre contenuti unici ed esclusivi, di grande appeal anche per il web, online casino fra tutti Crozza nel Paese delle Meraviglie, uno dei programmi più visti sulla rete. La divisione digital di System 24, che intorno alla qualità dell’informazione del Sole 24 Ore ha costituito un polo pubblicitario leader nell’informazione online di qualità, è diventato il polo pubblicitario di riferimento anche nell’intrattenimento online di qualità grazie all’acquisizione dei siti del mondo La7, affiancati al network dei siti Fox, DeabyDay, SportOutdoor24 e Ticketone.

WebSystem 24, la divisione digital di System 24 guidata da Ivan Ranza, si conferma infatti anche a settembre 2015, secondo la rilevazione Audiweb Database, il primo ad-network italiano per pagine viste giorno medio sul mese (25.793.000) con 21 siti e copertura media giornaliera di 2.600.000 utenti unici.

Con l’acquisizione dei siti di La7, System 24 conferma la strategia di puntare sulla qualità del contenuto e dell’audience.

Inoltre, in termini di target, il sistema digitale de La7, caratterizzato dal 51,5% di utenti donne (Audiweb View, settembre 2015), consente di accrescere anche la capacità della concessionaria di rispondere alle esigenze di comunicazione rivolte al mondo femminile.