/ App

Sec lancia GovUp, l’app che riunisce le istituzioni

24 novembre 2015

Sec Relazioni Pubbliche e Istituzionali lancia GovUp, la prima applicazione per smartphone che mette a disposizione, in modo semplice e ordinato, le schede personali e i contatti dei membri di Governo, Parlamento, Giunte e Consigli regionali. La app, disponibile gratuitamente da oggi sugli store iPhone e Android, raccoglie 1980 schede di rappresentanti di 110 istituzioni italiane, 67 sedi istituzionali, 1632 profili facebook 1413 account Twitter.

“L’idea di GovUp – dichiara Luca De Simoni, partner e director Area Lobbying e Public Affairs di SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali – va nella duplice direzione di rendere quanto più accessibile il contatto con i decisori e quanto più partecipato il processo di policy-making. Grazie alla sua lunga esperienza nelle attività di public affairs, Sec intende offrire uno strumento in grado di facilitare tutti coloro che hanno la necessità di entrare in contatto con le istituzioni, in maniera più veloce e pratica”.

GovUp permetterà di avere a portata di mano indirizzi, telefoni, casino online email, profili social e altre informazioni dirette e verificate ordinata per istituzione di appartenenza, in particolare Presidenza del Consiglio e Ministeri (per il Governo); Camera, Senato, Commissioni e Gruppi Parlamentari (per il Parlamento) e Presidenza delle Regioni, Giunte e Consigli Regionali, Commissioni consiliari (per le Regioni). Questo tipo di informazioni, solitamente nascoste tra siti di difficile utilizzo e database spesso obsoleti, saranno disponibili sulla nuova app e costantemente aggiornate, per permettere agli utenti finali di essere a conoscenza in tempo reale di eventuali variazioni e i cambiamenti all’interno di tutte le istituzioni nazionali.

Cesare Valli, amministratore delegato di Sec Relazioni Pubbliche e Istituzionali, commenta: “GovUp completa l’offerta del Gruppo Sec dopo che Cambre, la società del Gruppo con sede a Bruxelles, ha lanciato EUssentials, una app gratuita che raccoglie i nomi, indirizzi, contatti, social media dei membri del Parlamento Europeo, commissioni, delegazioni e raggruppamenti, il calendario dell’attività parlamentare, la mappa dei palazzi istituzionali e delle rappresentanze permanenti”.

Contestualmente alla pubblicazione di GovUp, Sec Relazioni Pubbliche e Istituzionali ha diffuso il primo #GovUpReport, l’analisi dei profili social dei rappresentanti delle istituzioni italiane. Su un campione di oltre 2000 rappresentanti di Governo, Parlamento, Giunte e Consigli regionali, risulta che il 77 % ha un profilo su un social network. La piattaforma preferita è Facebook, scelta dall’82% dei rappresentanti nelle istituzioni, mentre Twitter si ferma al 71%.