Caltagirone Editore, nei primi 9 mesi 2015 ricavi a 118,7 milioni di euro (-3,1%)

12 novembre 2015

Francesco Gaetano Caltagirone

Il CdA della Caltagirone Editore ha approvato ieri i risultati dei primi nove mesi del 2015. I ricavi sono stati pari a 118,7 milioni di euro, in flessione del 3,1% rispetto al corrispondente periodo del 2014. In particolare, i ricavi derivanti da vendita di copie cartacee e digitali dei quotidiani del Gruppo si sono attestati a 50 milioni di euro, in flessione del 7,8% rispetto al corrispondente periodo del 2014; i ricavi da vendita di abbonamenti e copie digitali hanno raggiunto il 6% del totale dei ricavi da vendita.

La raccolta pubblicitaria complessiva del Gruppo ha registrato un incremento dello 0,8% rispetto al corrispondente periodo 2014 attestandosi a 64,3 milioni di euro. Il dato è influenzato positivamente dagli effetti della raccolta – avviata nel mese di marzo – della pubblicità locale su alcune edizioni dei quotidiani RCS. A perimetro costante la raccolta pubblicitaria complessiva registrerebbe una flessione del 2,9% rispetto ai primi nove mesi 2014 con una performance comunque superiore all’andamento medio del settore. Continua la crescita del fatturato pubblicitario sui siti internet del Gruppo Caltagirone Editore che ha registrato, nei primi nove mesi dell’anno, un incremento dell’11,5%.

I ricavi pubblicitari su internet pesano percentualmente sull’11,6% del fatturato pubblicitario complessivo. Il margine operativo lordo è positivo per 683 mila di euro (-3,1 milioni di euro al 30 settembre 2014). Il risultato operativo, al netto di ammortamenti, svalutazioni e accantonamenti, registra un saldo negativo pari a 5,8 milioni di euro. Il risultato netto della gestione finanziaria è positivo per 6,9 milioni di euro (positivo per 4,6 milioni di euro nel corrispondente periodo 2014).

Il risultato ante imposte del Gruppo è positivo per 1,1 milioni di euro (-6,5 milioni di euro nel corrispondente periodo 2014). La posizione finanziaria netta è positiva per 126,2 milioni di euro, invariata rispetto al dato al 31 dicembre 2014. Il patrimonio netto si attesta a 582 milioni di euro. Nel terzo trimestre il Gruppo Caltagirone Editore ha conseguito ricavi pari a 38,5 milioni di euro (-2% rispetto al terzo trimestre 2014).

La flessione dei ricavi diffusionali dell’8,7% è stata in parte compensata dall’incremento dei ricavi pubblicitari che nel trimestre hanno registrato un saldo positivo del 4,9%. Il margine operativo lordo si è attestato a 616 mila euro (negativo per 261 mila euro nel terzo trimestre 2014). Il risultato ante imposte del Gruppo è stato positivo per 1,5 milioni di euro (negativo per 3 milioni di euro nel terzo trimestre 2014).