Italia quarta agli IMC European Awards con dieci premi

5 novembre 2015

MARCO GUALDI

Sono dieci le campagne italiane ad aggiudicarsi gli IMC European Awards organizzati da EACA, European Association of Communications Agencies e da IMCC, Integrated Marketing Communications Council of Europe. Gli IMC Awards hanno l’obiettivo di valorizzare le diverse forme di comunicazione che le agenzie possono mettere a disposizione delle imprese in un’ottica di marketing integrato. L’Italia è al quarto posto fra i paesi premiati, con un medagliere di 5 argenti e 5 bronzi.

La premiazione avverrà domani alle ore 12:15 al Teatro Franco Parenti nell’ambito di IF! Italians Festival, il Festival della Creatività organizzato da Assocom e Adci e giunto alla sua seconda edizione.

“Siamo davvero orgogliosi di questo risultato – afferma Marco Gualdi, Consigliere Assocom e nel Board degli IMC Awards -. Quest’anno Assocom ha messo a disposizione delle agenzie un panel autorevole di professionisti per aiutarle a selezionare le campagne da presentare agli IMC European Awards. Un lavoro che evidentemente ha pagato ed ha consentito di mettere ancora di più in luce il valore della creatività italiana, anche in occasione di questo prestigioso premio. Un valore riconosciuto dalla giuria internazionale, che ha premiato 10 su 11 campagne candidate dal nostro Paese nelle diverse categorie previste”.

Le campagne vincitrici di un argento sono: ‘GoBeyond – The Fast Lane for Italian Ideas’ ideato da Blink per SisalPay; ‘Bit from b2b to b2p’ ideato da Inventa CPM per Bit – International Travel Fair;  ‘#FormulaTweet’  di Roncaglia&Wijkander per Mercedes-Benz; ‘#4eversticky’ di Wrong Adv + My Pr per Post-it® Super Sticky; ‘50 Years of Fiesta Ferrero’ di Bitmama per Fiesta Ferrero.

Quest’ultima si pè aggiudicata anche un bronzo. Gli altri quattro bronzi vanno a: ‘Winter Check-up’, di Inventa CPM  per KIA After Sales; ‘Momentum’  di Havas Sport Entertainment per Affligem; ‘Time Machine’ di Roncaglia&Wijkander per MarcoPolo (ora Unieuro); ‘Smart Webserie’, di Roncaglia&Wijkander per Smart.