Bologna cerca una concessionaria per gli impianti bifacciali

28 ottobre 2015

Il Comune di Bologna ha aperto una procedura per l’assegnazione in uso di impianti pubblicitari bifacciali di proprietà comunale per il periodo 1 gennaio 2016 – 31 dicembre 2018 con possibilità di rinnovo per un ulteriore periodo di 36 mesi.

Il valore stimato dell’incarico, Iva esclusa, è di 3, 6 milioni di euro. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è fissato al 4 dicembre 2015 e l’apertura delle buste avverrà il 9 dicembre alle ore 15.

L’aggiudicazione avverrà a favore del soggetto che offrirà il canone più alto rispetto al canone annuo a base di gara. In caso di parità di migliore offerta, tra 2 o più concorrenti, si procederà seduta stante a trattativa privata, mediante offerta in busta chiusa tra essi soli, qualora i legali rappresentanti o procuratori speciali interessati siano presenti alle operazioni di apertura delle buste.

Ogni altra prescrizione o informazione è contenuta nel bando di gara, nel Disciplinare di gara e nel capitolato speciale d’oneri reperibili all’indirizzo: atti.comune.bologna.it/bandidigara/bandidigara.nsf.