Auge in pole per il budget creativo di Paddy Power

23 ottobre 2015

Mancano per il momento note ufficiali, ma sarebbe giunta alle battute finali la gara creativa lanciata da Paddy Power sul mercato italiano prima dell’estate. Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia il pitch vedrebbe l’agenzia Auge in pole per l’incarico.

Come anticipato dal nostro giornale lo scorso 15 settembre (vedi notizia),  l’operatore del settore delle scommesse online, fra i principali a livello mondiale, ha indetto una gara locale – nel nostro Paese è attivo dal 2012 – con l’obiettivo di preparare una campagna 2016 con un insight prettamente italiano in grado di accompagnare la crescita della società di origine irlandese sul nostro territorio.

Una strategia che sarebbe supportata da investimenti in comunicazione in forte crescita. Nella selezione, oltre ad Auge, sarebbero state coinvolte anche M&C Saatchi, McCann e Hi!, dopo una più ampia fase di monitoraggio del mercato. Per quanto riguarda la pianificazione, in precedenza gestita da OMD, a seguito di una consultazione è recentemente passata in mano a GroupM.