Assorel in Iran con il Governo Italiano e Confindustria

20 ottobre 2015

Alessandro Pavesi, presidente Assorel

Assorel parteciperà alla missione del Governo Italiano e di Confindustria in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dell’Agenzia ICE e dell’Associazione Bancaria Italiana, guidata dal Vice Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, che si svolgerà dal 28 al 30 novembre 2015 per consentire alle imprese italiane interessate al mercato iraniano di identificare e approfondire le prospettive di collaborazione commerciale e industriale che la progressiva fine delle sanzioni verso quel Paese, a seguito del Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA) in vigore dallo scorso 14 luglio, rendono possibili.

Assorel supporterà e affiancherà le aziende e le imprese italiane nei loro progetti di comunicazione per farsi meglio conoscere su quel mercato e sarà disposizione di quelle imprese iraniane che vorranno mettersi in contatto con il mondo imprenditoriale del nostro Paese.

“La partecipazione di Assorel, per la prima volta presente a una missione governativa e confindustriale all’estero – sottolinea Alessandro Pavesi, presidente Assorel – è un  ulteriore riconoscimento istituzionale alla nostra Associazione che nelle scorse settimane aveva ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, dalla Regione Lombardia, dal Comune di Milano e dall’ANCI il patrocinio alla diciottesima edizione del Premio Assorel in corso di svolgimento. Siamo certi che le competenze che i nostri Soci sono in grado di offrire saranno utilissime per consolidare i rapporti tra i due Paesi”.

“A nome dell’Associazione, voglio ringraziare The Story Group, che già collabora con Mana Payam e che si è resa disponibile a condividere tale relazione in occasione di questa missione in Iran” ha ricordato Alessandro Costella, direttore generale Assorel.