Nel Travel il mobile è il nuovo mainstream

15 ottobre 2015

Nell’ultimo anno le prenotazioni da device sono quasi raddoppiate passando dal 12% al 23%

I consumatori di tutto il mondo utilizzano sempre di più i dispositivi mobili per pianificare e acquistare i propri viaggi on-line. Travel Flash Report 2015, il nuovo studio di Criteo, fotografa le abitudini di navigazione e acquisto dei viaggiatori, prendendo in esame un campione di oltre 1 miliardo di prenotazioni generate da centinaia tra i migliori fornitori di servizi turistici e agenzie di viaggio online (OTA).

Dal report emerge che la quota delle prenotazioni da mobile è quasi raddoppiata nell’ultimo anno, passando dal 12% al 23% del numero totale delle prenotazioni nel settore del Travel. In Italia, nella prima metà del 2015, le prenotazioni da mobile hanno raggiunto il 14% del totale delle prenotazioni online di voli aerei, il 21% delle prenotazioni di hotel e il 24% di pacchetti vacanza, il dato più alto rispetto al dato globale del 19%. Inoltre le aziende che hanno investito in in-app advertising e tracking hanno generato il 49% delle prenotazioni da mobile tramite app.

Nella prenotazione gli smartphone si confermano i dispositivi più efficaci per le riservazioni di hotel per il giorno stesso, con il 47% di prenotazioni tramite smartphone e il 58% da smartphone e tablet. L’attribution continua a rappresentare una grossa sfida per i marketer: il 21% delle prenotazioni online non vengono misurate correttamente, in quanto la transazione avviene su un device diverso da quello su cui è stato fatto il click.

Per il report completo clicca qui