Seri Jakala e Value Lab uniscono le forze

15 ottobre 2015

I team di Seri Jakala e Value Lab

Seri Jakala, tra i grandi attori internazionali nelle attività di incentivazione e fidelizzazione di clienti, canali e forze vendita e Value Lab, azienda di management consulting, analytics e big data in ambito marketing, vendite e retailing, hanno deciso di unire le proprie forze dando così vita a un gruppo grande e integrato nel mondo dei ‘Sales & Marketing services’.

Seri Jakala, i cui principali soci sono la famiglia de Brabant e la famiglia Mussetto, rileva quindi il 60% del capitale di Value Lab, mentre Marco Santambrogio e Marco di Dio Roccazzella (azionisti di Value Lab) reinvestono in Seri Jakala, acquisendone il 5%. Questo incrocio azionario è il primo passo di una più ampia strategia di sviluppo che prevede lo sbarco in Borsa nel 2017/2018 per raccogliere ulteriori risorse finanziarie a servizio del forte processo di crescita.

Value Lab e Seri Jakala mantengono i relativi posizionamenti strategici e le proprie organizzazioni aziendali mentre opereranno in parallelo sul mercato offrendo supporto ‘end to end’ per la gestione multicanale di clienti, canali e forza vendita, miscelando in modo innovativo strategy, analytics, data, digital, technology e operations. Il piano industriale è basato sullo sfruttamento delle forti e native complementarietà commerciali e operative, sullo sviluppo di linee d’offerta innovative e sull’internazionalizzazione.

Stefano Pedron, ad di Seri Jakala dichiara: “Value Lab è un’azienda eccellente con una grande credibilità sul mercato e siamo orgogliosi che abbia scelto Seri Jakala come partner industriale con cui condividere la visione del futuro del nostro settore, sempre più orientato alla performance e alla scientificità dell’approccio”.

“Siamo estremamente soddisfatti dell’accordo con Seri Jakala, basato su forti affinità elettive – dichiara Marco Santambrogio, ad di Value Lab -. Siamo certi che l’unione con Seri Jakala ci consentirà di accelerare ulteriormente il percorso di grande crescita compiuto in questi anni”.