PittaRosso lancia una gara per la comunicazione 2016

13 ottobre 2015

La fine del pitch, che dovrebbe coinvolgere un massimo di quattro agenzie, è attesa per fine anno 

Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia, PittaRosso, uno dei maggiori protagonisti nella vendita al dettaglio di calzature e pelletteria, avrebbe deciso di avviare una revisione dell’incarico creativo. L’azienda italiana, che conta oltre 170 punti di vendita in Italia e all’estero, avrebbe avviato una gara per individuare l’agenzia che si occuperà di realizzare le prossime campagne.

Va ricordato che all’inizio del 2014 il gruppo aveva avviato un’ambiziosa operazione di rebranding (il passaggio da Pittarello Rosso a Pittarosso) affidando al volto della testimonial Simona Ventura e alle cure dell’agenzia Casiraghi Greco& la comunicazione della stessa. Un passaggio importante sostenuto anche da un adeguato piano di investimenti con un budget marketing passato dai 4,5 milioni del 2013 ai 7.5 dell’anno successivo.

Il pitch creativo avviato dalla catena vedrebbe coinvolte un massimo di quattro agenzie, fra le quali dovrebbe essere stata inserita la struttura uscente. Il processo di selezione dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno. Il 2015 è stato positivo per PittaRosso che ha visto 53 nuove aperture rispetto ai 35 nuovi negozi annunciati nel piano relativamente all’esercizio in corso. Nel dicembre dello scorso anno l’azienda aveva visto il passaggio del controllo della società da  21 Investimenti a Lion Capital, fondo inglese specializzato nel segmento retail e beni di consumo.