‘Una grande giornata’, oltre 8,5 milioni di views su Facebook e 1,2 milioni su YouTube

9 ottobre 2015

A un anno dalla felice esperienza con ‘Papà’, la collaborazione sul web tra Ogilvy & Mather e Wind si è rinnovata con ‘Una grande giornata’, cortometraggio online sui social media dal 12 agosto, che si confronta con il tema della fuga nel virtuale, oggi una tentazione costante nella quotidianità dei nativi digitali. Con questo nuovo corto, Ogilvy & Mather e Wind hanno scelto di lanciare il messaggio che ci sono avventure che non possono essere vissute attraverso la tecnologia affidandolo al racconto della giornata di un adolescente.

Protagonista del film è un adolescente sui dodici anni che deve scegliere fra trascorrere un pomeriggio sdraiato a giocare davanti allo schermo di un device o andare a giocare al campetto con gli amici del cuore: sceglierà questi ultimi e sarà ripagato da una giornata meravigliosa che altrimenti non avrebbe vissuto. Con questo video Wind fa un passo indietro e invita nuovamente a usare la tecnologia con intelligenza e buon senso.

La risposta del web al nuovo video Wind conferma l’apprezzamento per una formula narrativa di maggior respiro rispetto agli standard della comunicazione pubblicitaria. Su Facebook, infatti, il video ha totalizzato oltre 8 milioni e mezzo di visualizzazioni. Sul canale YouTube, ‘Una grande giornata’ ha già superato 1 milione e 250mila visualizzazioni. Gradimento confermato anche dai numerosi commenti positivi sul video e dalle interazioni degli utenti.

Inoltre, secondo la classifica ‘YouTube Ads Leaderboard’, la campagna istituzionale di Wind è risultata la pubblicità creativa più popolare nel mese di agosto. Anche Creativity online, rivista internazionale di comunicazione, ha riconosciuto l’essenza del lavoro che Wind sta facendo con Ogilvy & Mather Italia e ha pubblicato in prima pagina il film col messaggio ‘Spot for Wind Reminds Us That Technology Is Not Enough’.

“Il riscontro dei numeri sui social media è la conferma che gli utenti del web cercano e sanno riconoscere i contenuti di valore”, commenta Guerino Delfino, chairman e ceo di Ogilvy & Mather Italia.

“Abbiamo scelto di trattare una tematica sensibile come quella dello spazio che la dimensione virtuale, mediata dai device, tende sempre più a occupare nella quotidianità a scapito della vita reale rifuggendo da moralismi sterili e fuori luogo – spiega Giuseppe Mastromatteo, chief creative officer di Ogilvy & Mather -. Per questo abbiamo fatto in modo che fosse il dipanarsi della storia a far emergere progressivamente il valore della scelta fatta dal protagonista, che decide di mettersi in gioco accettando la scomodità e l’imprevedibilità della vita reale. Solo nel finale, attraverso l’artificio narrativo delle sliding doors, il ragazzino prende coscienza di avere speso bene il proprio tempo e che la tecnologia non può surrogare le esperienze e le emozioni autentiche”.

Art director è Giordano Curreri, copywriter Marco Geranzani. Il regista Giuseppe Capotondi ha firmato anche questo secondo corto di Wind per la cdp Enormous Film, confezionando un film pieno di gioia di vivere, energia, divertimento ed emozioni. Un film accompagnato dal brano senza tempo di Elton John ‘Rocket Man’. La pianificazione media è a cura di iProspect.