Clementoni ‘dà vita’ a Sapientino e investe 7,5 milioni in tv

9 ottobre 2015

di Laura Buraschi


La storica azienda Clementoni nasce a Recanati nel 1963 e quattro anni dopo lancia sul mercato il celebre gioco educativo Sapientino, nato da un’intuizione geniale del fondatore Mario Clementoni. Nel 1986, con la nascita di Sapientino Scuola, compare per la prima volta sul packaging il bambino con il cappellino rosso che diventerà negli anni il simbolo della linea. In vista del 50esimo compleanno, oggi questo bambino ‘prende vita’ nella nuova campagna firmata Max Information (agenzia che segue l’azienda da oltre 15 anni).

Le due versioni dello spot, prodotto dalla fiorentina Mark, saranno in onda per 20 giorni a partire da domenica 11 ottobre e mostrano Sapientino giocare con i bambini, in un mix di live action e animazione. Chiude lo spot il nuovo payoff: ‘Sapientino, l’amico che cresce con te’.

Giovanni Clementoni, amministratore delegato dell’azienda, spiega a Today Pubblicità Italia: “Dopo questa prima fase, con lo spot pianificato sulle reti kids, soprattutto quelle free, andranno in onda quattro spot di prodotto per otto settimane: 3 per i giochi della linea Sapientino e uno per ClemStation, che sarà pianificato anche sulle reti generaliste per parlare ai responsabili d’acquisto. Anche il primo spot Sapientino tornerà in onda sulle generaliste a ridosso del Natale”.

La comunicazione di Clementoni si completa con la pianificazione di alcuni spot, tutti a firma Max Information, dedicati ad altre linee di prodotto per altre fasce d’età, tra cui Baby Clementoni, Clemmy, Scienza&Gioco e Clempad. Quest’ultimo in particolare sarà presentato a breve in una veste nuova, Clempad Call.

“Complessivamente l’investimento in tv per il 2015 ammonta a 7,5 milioni di euro lordi – sottolinea l’ad -. Circa un terzo di questo budget è dedicato a Sapientino. Proprio per questo brand sperimentiamo quest’anno anche la tabellare sul web ma con cautela”.

A sostegno dei diversi prodotti sono previste anche attività social e blog, supportate dal Gruppo Armando Testa di cui Max Information fa parte. La direzione creativa degli spot è di Dario Anania, mentre la realizzazione del personaggio Sapientino è opera della società milanese Movimenti. La pianificazione è curata da Media Italia.