Volkswagen, si dimette l’ad Martin Winterkorn

24 settembre 2015

A tre giorni dallo scandalo dei test antismog truccati, ieri si è dimesso l’amministratore delegato di Volkswagen, che guidava da 8 anni la casa automobilistica tedesca.

“Volkswagen ha bisogno di un nuovo inizio, anche in termini di personale – ha detto Martin Winterkorn che, pur sottolineando di non essere stato a conoscenza delle irregolarità, ha deciso di “accettare la piena responsabilità” di quanto accaduto. E ha concluso: “Sto aprendo la strada a un nuovo inizio con le mie dimissioni”.

Ieri stesso il comitato esecutivo dell’azienda in una riunione ha proposto che il supervisory board di VW crei un comitato speciale per sotto la cui guida  saranno decisi i successivi step da seguire con l’aiuto di un advise esterno. La presidenza del Consiglio di Sorveglianza di Volkswagen ha convocato una riunione per venerdì quando dovrebbe essere indicato il successore alla guida dell’azienda.