GSK ‘conferma’ MediaCom e PHD come partner media

16 settembre 2015

GlaxoSmithKline (GSK) ha assegnato il budget media e planning del valore di 1,1 miliardi di sterline (1,7 miliardi di dollari, secondo le stime Nielsen) alle centrali media uscenti MediaCom e PHD che erano state coinvolte qualche mese fa in una gara, dopo il completamento della joint venture tra la stessa GSK e l’altro gigante farmaceutico Novartis (il cui media era in mano a Starcom, non invitata al suddetto pitch che però non ha riguardato il brand Sandoz).

Un’operazione che aveva spinto l’azienda del Regno Unito a rivedere i media partner alla ricerca di una maggiore efficienza. Secondo la stampa internazionale, la sigla del Gruppo Wpp si aspetta di mantenere la gestione sul mercato europeo mentre quella del Gruppo Omnicom di proseguire l’incarico negli Stati Uniti, ma è attesa una decisione finale. “Entrambe sono agenzie globali di classe e saranno nostri partner chiave nello sviluppo della strategia”, ha commentato una portavoce dell’azienda.