Sky lancia una stagione ‘senza uguali’ e battezza la concessionaria Sky Media

16 settembre 2015

Daniele Ottier

di Valeria Zonca


Sky ha annunciato ieri sera ufficialmente, durante la presentazione dei palinsesti autunnali, il nuovo nome della concessionaria che diventerà Sky Media. “Avendo acquisito il canale generalista Mtv non siamo più una ‘semplice’ concessionaria, ma diventiamo una media company – ha spiegato Daniele Ottier che guida la struttura -. Con il crescere delle piattaforme, satellite, dtt, web e IPTV, e dell’offerta che riguarderà la pay e i tre canali free, era necessaria una struttura più complessa”.

L’intervento di Ottier ha valorizzato i risultati dello sport ottenuti recentemente. “Domenica dopo domenica registriamo ascolti record – ha dichiarato -. Significa che non ci rivolgiamo più a una nanoshare, ma a grandi audience come ha dimostrato il MotoGp di Misano che, andato in onda in diretta anche su Mtv e Cielo, oltre che sulla pay, ha totalizzato una share complessiva del 27,37%. L’offerta dello sport assicura frequenza, con 5 giorni su 7 di un grande evento, e capillarità, specie con la serie B di calcio”.

L’esperimento continua già domani con la diretta in chiaro su Mtv della partita di Europa League Fiorentina-Basilea. La competizione calcistica continentale prevede undici esclusive pay, di cui dieci sul tasto 8 del dtt. Poi ci saranno i mondiali di Rugby, con la differita dell’Italia, un quarto, una semifinale e la finale. Lo stesso discorso vale per l’intrattenimento, con l’esordio con il botto realizzato dalla prima puntata di X Factor sempre su Mtv e Cielo. Ottier si è poi soffermato sull’on demand. “Sono 1,7 milioni, su un totale di 4,7 milioni, gli abbonati che fruiscono di contenuti on demand, che sarà rafforzato con nuovi formati adv su tablet e pc.

Del resto, le serie tv e l’entertainment on demand valgono il 10% del totale raccolta. Ci saranno nuovi formati adv anche su Sky Go”, ha concluso il manager.  Tornando alla presentazione dei palinsesti, la stagione 2015/2016 porta con se migliaia di ore di sport live e in esclusiva, le produzioni originali di fiction, i grandi talent show, le news, i film, un canale dedicato all’arte e un’offerta di serie tv unica, composta da oltre mille episodi in prima visione, distribuiti tra oltre dieci canali lineari, guidati da Sky Atlantic e dai branded channels Fox.

Novità a partire da  Sky Cinema: tra esclusive, prime e pop up channel. Per gli amanti dello sport, calcio con più di 2.000 partite live di cui 1.783 in esclusiva, oltre a 4.500 ore in diretta con i grandi eventi di rugby, basket e volley, fino al rush finale di f1 e MotoGp. Sul fronte intrattenimento, su Sky Uno arrivano 500 ore di show e le edizioni italiane dei format più celebri: tra i titoli, X Factor, MasterChef, Italia’s Got Talent con la conduzione di Lodovica Comello, Junior MasterChef, cui si aggiungono Top Gear e il nuovo super show di Claudio Bisio sui comici. E ancora,  grandi serie: Aquarius, Fargo, House of Cards, Vinyl di Scorsese e Mick Jagger e tutto il meglio di HBO in esclusiva. In arrivo le a produzioni Sky da In Treatment a Gomorra e The Young Pope. Su Fox mille ore di serie in prima tv.  Centinaia di nuove stagioni per 6.000 ore di intrattenimento.

Per il palinsesto completo clicca qui