/ App

Tinder sceglie InstaBrand per conquistare gli influencer in Italia

14 settembre 2015

Tinder, l’app per incontri più utilizzata negli Stati Uniti punta al mercato italiano con una campagna di influencer marketing che ha coinvolto una serie di blogger, celebrity e web star particolarmente seguite su Instagram. La call to action, molto semplice, invitava i follower a provare l’app, completamente gratuita, per conoscere nuove persone sfogliando le foto profilo altrui  e mettendo un ‘sì’ a quelle per cui si ha interesse. Tinder è nata in California del 2012 e contava prima dell’estate oltre 50 milioni di utenti. Un fenomeno inarrestabile in USA (basti pensare che il 32% degli utenti la usano quotidianamente), me che ha conquistato rapidamente anche molti paesi europei come la Spagna, dove è diventato un vero e proprio fenomeno di costume.

Ora Tinder punta all’internazionalizzazione e ha scelto InstaBrand per collaborare con influencer in Italia e nei principali paesi strategici per la crescita. InstaBrand può infatti offrire un’esclusiva piattaforma di analytics e tracking, che consente ai brand di ottimizzare l’investimento, selezionando Influencer le cui audience sono più affini al posizionamento di marca e al profilo sociao-demografico dell’utente ideale. InstaBrand non solo fornisce e analizza informazioni sulle fasce di età, il sesso e la posizione geografica dei follower, ma permette anche di tracciare ogni KPI collegato ai post degli influencer, come l’engagement generato e, dato ancora più importante, la conversione in termini di nuovi follower per i profili dei brand.

Oltre alla campagna dedicata al donwload dell’app, InstaBrand ha anche selezionato un ristretto gruppo di influencer da ogni parte del mondo per partecipare al #tinderyachtweek, una crociera di una settimana nel  mediterraneo all’insegna dei nuovi incontri. Un’esperienza che questi hanno raccontato su Instagram ai propri followers. La comunicazione ha raggiunto oltre 16 milioni di contatti e generato 490.000 interazioni.