Il Festival della Crescita va on air con Cernuto Pizzigoni & Partners

10 settembre 2015

Dal 15 al 18 ottobre, al Palazzo delle Stelline di Milano, si svolgerà il primo Festival della Crescita. L’iniziativa, ideata da Future Concept Lab, nasce con l’obiettivo di creare un circolo virtuoso tra i protagonisti della crescita e dello sviluppo, siano essi imprese o creativi, cittadini o istituzioni, studenti o professionisti. A presentare il Festival, il prossimo martedì 15 settembre presso l’EXPO in Città Lounge/Diurno Elita (ex Cobianchi) di piazza Duomo,  insieme a Francesco Morace, ci sarà anche Cristina Tajani, Assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Università e ricerca del Comune di Milano. In quell’occasione sarà lanciata anche la campagna realizzata da Cernuto Pizzigoni & Partners in collaborazione con il Politecnico di Milano POLI.design.

L’agenzia seguirà anche tutte le operazioni digital, ambient, guerrilla e di viralizzazione che avranno luogo durante i giorni del Festival. In linea con il concetto di crescita, infatti, Cernuto Pizzigoni & Partners ha voluto creare una compagine creativa ad hoc per il Festival, coinvolgendo a tutto campo i giovani studenti del Master in Art Director e Copywriting ‘Laboratorio Miniera’. La campagna, a partire dal manifesto di lancio e in tutto il suo successivo sviluppo, punta a generare attenzione sui nuovi volti della crescita, svelandoli anche attraverso i social media con azioni di engagement one-to-one.

Il Festival della Crescita si articolerà in quattro giornate che prevedono l’esplorazione trasversale di sei dimensioni tematiche: educare, coltivare, inventare, intraprendere, investire, comunicare. Attraverso un articolato palinsesto di incontri, convivi, workshop e iniziative social, il Festival cercherà di integrare l’aspetto di approfondimento culturale con stimoli creativi per una crescita del ‘Sistema Italia’, che sia possibile, sostenibile e felice come recita il titolo del libro di Francesco Morace, Crescita felice. Percorsi di futuro civile, edito da Egea. Il programma completo sul sito www.festivalcrescita.it.