Subito si rifà il look. Per il 2015 obiettivo di crescita del 30%

9 settembre 2015

Francesca Protopapa

di Fabio Sarpa


Dimenticate il ‘.it’, dimenticate il vecchio logo e il vecchio sito web. Il fu Subito.it fa le cose in grande, decide che è ora di indossare un nuovo abito, più moderno, più in linea con il web di oggi, e lancia la nuova versione di se stessa: ecco Subito, la vecchia nuova casa della second hand economy italiana. Tutti i dettagli del nuovo corso dato a Subito li ha forniti Francesca Protopapa, il nuovo marketing director di Subito, che si è presentata ufficialmente ieri in occasione dell’evento #cambiamosubito, di scena a Milano nella mattinata di ieri.

“La campagna di lancio del rebranding si compone di due fasi – ha dichiarato Protopapa -. La fase di teasing, che ha compreso l’aggiunta dello ‘snap’, l’eliminazione del ‘.it’ e il lancio del ‘tool game’ (dove gli utenti ci hanno raccontato delle storie attraverso l’utilizzo delle icone); e la fase del lancio vero e proprio, che ha preso l’avvio ieri attraverso la conferenza e il lancio di un video. La campagna di comunicazione vera e propria prenderà il via il 20 settembre, e si declinerà principalmente sulla televisione e sul web”.

La campagna di comunicazione è stata curata da Grey United, mentre è stata l’agenzia di design Leftloft a curare il radicale restyling operato dall’azienda. In chiusura, i vertici di Subito hanno fornito qualche dato sulla crescita dell’azienda. “La chiusura del 2015 è, per ora, perfettamente in linea con le previsioni. Abbiamo chiuso il 2014 con un fatturato di 19 milioni di euro, il 30%in più rispetto al 2013. Cresciamo infatti del 30% ogni anno e speriamo di continuare a farlo per sempre”.

Per l’articolo completo clicca qui