Discovery Italia chiude l’estate con l’8% di share

3 settembre 2015

Bilancio positivo per la stagione estiva di Discovery Italia che, forte di un portfolio multipiattaforma di 14 canali, chiude con l’8% di share il periodo giugno-agosto, in crescita del 15% rispetto allo scorso anno. Agosto è stato particolarmente brillante con l’8,2%, +9% rispetto ad agosto 2014. Performance ancora migliori sul target commerciale – adulti 25-54 anni – con il 10,3% di share nel periodo giugno-agosto – +21% rispetto allo scorso anno – e agosto al 10,8%, +12% rispetto ad agosto 2014. Un successo rafforzato dal lancio di Dplay, servizio di video streaming gratuito dei canali free to air che in due mesi ha raggiunto 3 milioni di video visualizzati, più di 2 milioni gli utenti unici , 8,2 milioni le pagine viste e oltre 214mila i download dell’app.

Anche Deejay Tv (canale 9), il canale neo-generalista entrato nel portfolio Discovery lo scorso gennaio, alla vigilia della nuova stagione – con nuove produzioni originali e una veste grafica totalmente rinnovata – ha  dimostrato il suo potenziale con l’1% nel periodo giugno-agosto e punte giornaliere dell’1,2%. Particolarmente buoni i risultati raccolti in prime time con i blockbuster Spiderman (519mila spettatori), Karate kid (407mila) e Men in black (397mila).  Conferma per Real Time che, pur essendo al canale 31, si conferma ottavo canale nazionale con l’1,8% share – 4.1% sul target donne 20-49, con una crescita del +7% rispetto al 2014 e quinto canale per questo target – grazie al successo di programmi come Vite al limite (750mila spettatori la sera del 31 agosto, 3,6% share ) e la produzione originale Italiani-Made in China (2,8% share sul totale individui e 5,4% sulle donne 20-49).

Ottimi risultati anche per Dmax (canale 52), che con uno share medio dell’1,4% si piazza nella Top 10 della classifica dei canali nazionali, in sesta posizione nel core target uomini 20-49 con il 3,5% share. Da segnalare i brillanti risultati delle quattro stagioni della nuova serie Recupero Crediti che, con uno share medio del 2% sul totale individui e del 4.4% sul target uomini 20-49, ha portato Dmax a essere l’ottavo canale e il quinto sul target di rifermento con picchi di oltre 400mila spettatori. Giallo (canale 38) si conferma il canale del portfolio con la maggiore crescita anno su anno: nei mesi estivi viaggia su uno share di oltre l’1%, crescendo del +15% rispetto al 2014. Focus (canale 56) replica l’ottimo risultato ottenuto lo scorso anno, con uno share dello 0.8% sul periodo estivo.

Molto bene anche i canali dedicati ai più piccoli con K2 (canale 41) e Frisbee (canale 44) che raggiungono il 9.3% share nella fascia d’età 4-14 registrando una crescita annuale del +15% , con un picco del 12,4% lunedì 27 luglio. Su Eurosport, dopo il successo del Roland Garros di tennis, che ha segnato un +12% rispetto all’edizione 2014 in termini di share e ha raggiunto ben 294mila spettatori (2.5% share) con la finale maschile tra Djokovic e Wawrinka, anche il ciclismo ha fatto incetta d’ascolti con il Giro d’Italia e il Tour de France, che sono cresciuti rispettivamente del +58% e del +39% anno su anno. Infine, Discovery Channel, che proprio quest’estate ha festeggiato 30 anni dalla sua nascita, si conferma leader dell’area Doc&Lifestyle di Sky con lo 0,8% share.