Sport, fiction e intrattenimento nell’autunno di Rai Pubblicità

27 luglio 2015

Fabrizio Piscopo

L’ad Fabrizio Piscopo: “Personalizzazione dell’offerta e qualità dei contesti editoriali sono i punti chiave”

Sport in diretta, fiction e intrattenimento: sono questi gli ingredienti su cui punta l’offerta di Rai Pubblicità per il prossimo autunno. La concessionaria guidata dall’ad Fabrizio Piscopo ha infatti realizzato delle offerte dedicate, tutte caratterizzate da audience di rilievo, target di pregio e un’intensa attività digital e social. Offerta tabellare e iniziative speciali, tra cui channel box, ad video, invito all’ascolto e billboard sono gli strumenti messi a disposizione degli investitori. Tra gli eventi sportivi, che registrano alti picchi di share in particolare sul target maschile, c’è la Supercoppa TIM, in onda ad agosto,  che sarà il primo di una serie di appuntamenti dedicati al calcio che a settembre vedranno impegnata anche la Nazionale italiana nei match contro Malta e contro la Bulgaria che saranno trasmessi in diretta dai canali Rai, Radio Rai 1 e disponibili in streaming sull’app Rai.tv. Secondo i dati della stagione 2014/2015 le partite della Nazionale trasmesse su Rai 1 hanno tenuto davanti allo schermo oltre 8 milioni di italiani registrando uno share medio del 30%; la TIM Cup ha invece ottenuto  il 17% di share con oltre 4 milioni di telespettatori.

Appuntamento anche con la Formula 1, protagonista tra il 4 e il 6 settembre di due sfide in diretta dall’Italia e da Singapore e una in differita. La F1 è tra i pochi eventi sportivi in grado di raggiungere un bacino stimato di oltre 27 milioni e 700mila italiani composto prevalentemente da uomini responsabili d’acquisto e alto spendenti (fonte: Auditel, Campionato 2014, target individui con ospiti). Anche sul fronte dell’intrattenimento l’offerta commerciale è orientata alla valorizzazione del target. Forte del 9,23% di share della terza edizione, dei 47,9 anni di età media e di un gradimento crescente, torna a settembre su Rai 2 Pechino Express che quest’anno accompagnerà gli italiani alla scoperta di Perù, Brasile e Ecuador attraverso la diretta Tv, lo streaming su Rai.tv, il sito premium dedicato e il consueto live twitting dall’account Twitter ufficiale @PechinoExpress. Seguirà Tale e quale show su Rai 1, campione d’ascolti che nel 2014 ha raggiunto quasi 14 milioni di telespettatori unici a puntata e uno share medio del 26,3% attraendo in particolare il target 25/54, cresciuto del +26% rispetto alla prima edizione. Il programma musicale vanta inoltre una crescita significativa anche sul fronte social con una fan base Facebook cresciuta del 107% tra luglio 2014 e luglio 2015 e del 93% su Twitter con l’account @taleequaleshow.

I profili social e il sito dedicato accoglieranno inoltre numerosi contenuti extra come i video da 30” delle trasformazioni, le pillole video con materiale di repertorio sugli artisti da interpretare nella puntata successiva di cui verranno proposti anche dei video tutorial di trucco e fashion, le pagelle della prof. Giacomotti sulle trasformazioni dell’ultima puntata trasmessa, le interviste a giudici, concorrenti e cast. Inoltre per stimolare l’engagement una sezione del sito sarà dedicata ai contributi degli utenti che potranno caricare dei brevi video nei quali si esibiscono interpretando artisti celebri. Infine, prima di ogni puntata, su Periscope saranno disponibili le anticipazioni del backstage con i racconti dei truccatori, la preparazione e i protagonisti. Novità anche sul fronte fiction. Lunedì 21 settembre sarà infatti in onda la seconda stagione de Il giovane Montalbano 2, la serie di Rai 1 che durante la prima edizione ha conquistato oltre 13 milioni di telespettatori unici a puntata composti dal 33% di responsabili d’acquisto 25/54 anni, dal 37% laureati, dal 34% donne value, e dal 31% +15 value. Un target pregiato che sarà anche il pubblico al quale si rivolgerà la nuova dramedy È arrivata la felicità, in onda dall’8 ottobre.

“La stagione 2015/2016 è nata all’insegna della novità e della freschezza e la scelta di puntare sui grandi eventi sportivi e di intrattenimento riflette proprio la nostra volontà di offrire agli investitori dei prodotti editoriali nuovi, innovativi e appealing per un pubblico sempre più esigente e sempre più ambito dai diversi network televisivi – dichiara Piscopo -. Per questo motivo abbiamo costruito delle offerte commerciali in grado di valorizzare i messaggi dei nostri investitori in contesti adatti e in target. Personalizzazione dell’offerta e qualità dei contesti editoriali sono i punti chiave”. A ottobre proseguiranno le novità tra le quali spicca lo show-evento dell’anno, Capitani coraggiosi, capitanato da due pilastri della canzone italiana Claudio Baglioni e Gianni Morandi.