PartnerLab: entra nel vivo il progetto creato da Logotel per Miniconf

22 luglio 2015

Terminata la fase pilota, durata circa due mesi, il progetto PartnerLab realizzato dalla service design company Logotel per conto di Miniconf, è ora entrato a regime arricchendosi di alcune novità. Ideato per coinvolgere la rete multimarca e monomarca dell’azienda italiana specializzata nell’abbigliamento per bambini, al fine di renderla più competitiva sul mercato, PartnerLab è formato da un portale digitale dove vengono raccolti e veicolati servizi, contenuti e strumenti per condividere riflessioni, esperienze e suggerimenti.

“Adesso che il progetto è entrato nel vivo – spiega Carlo Guarneri, Project Manager Logotel, responsabile di PartnerLab – continueremo con il palinsesto di contenuti che riguardano business, prodotto e concorrenza. I contenuti sono stati testati nella fase pilota e ora il focus verrà fatto sui temi che sono stati più apprezzati dalla rete. È aumentato anche il numero dei partecipanti: se durante il progetto pilota Miniconf aveva selezionato un cluster di 100 punti vendita, ora siamo arrivati a quota 1.300. È interessante notare come la community sia risultata un supporto di valore per la gestione del punto vendita per tutti, non solo per i titolari che non hanno un background specifico”. Il progetto pilota si è chiuso con una buona partecipazione degli utenti. La nuova fase prevede, a fronte dell’allargamento, il fatto di ripensare l’approccio alla community per riferirsi in modo omogeneo a una base utenti più folta ed eterogenea”.

Il recente salone internazionale del Pitti Bimbo di Firenze, uno degli appuntamenti più importanti del settore, è stata anche l’occasione per far conoscere il progetto PartnerLab ai clienti. Negli stand dei marchi Miniconf sono stati ingaggiati direttamente circa 300 clienti, a cui è stato raccontato il progetto e fornito materiale informativo.

“In un contesto distributivo dove spesso i produttori considerano le reti di vendita indirette dei “tappi alle vendite” e non più canali attuali e strategici”, precisa Cristina Favini Strategist e Manager of Design di Logotel, “il progetto Miniconf dimostra come, invece, per crescere, un’azienda debba far crescere il proprio ecosistema di partner sul territorio e fare sinergia con il proprio sistema di vendita. Oggi la crescita passa dall’aiutare la propria rete di partner a “ripensare in meglio il proprio business” a dare ad essa contenuti e strumenti per interpretare il nuovo contesto in cui operare. Il progetto Miniconf è interessante e innovativo per questo, ma anche per come è stato e viene portato avanti in coerenza con la filosofia Logotel: Making Together, ovvero preparare e supportare il team Miniconf a gestire sempre più in autonomia il progetto, a essere sempre più ‘indie’”. La community di PartnerLab rientra tra le 30 business community che la service design Logotel ha al momento all’attivo e che coinvolgono ogni giorno 69mila persone.