Per RadioItaliaLive-Il Concerto una total audience di 2,7 milioni di contatti

22 luglio 2015

Mario Volanti

L’emittente fondata da Mario Volanti registra una raccolta pubblicitaria in crescita a doppia cifra nel primo semestre

di Claudia Cassino

Cresce anno dopo anno l’audience di RadioItaliaLive-Il Concerto. La quarta edizione dell’evento gratuito, organizzato da Radio Italia lo scorso 28 maggio in Piazza Duomo a Milano, ha registrato una total audience complessiva di 2,7 milioni di contatti stimati e 144.957 interazioni generate dall’attività sui social ufficiali. I dati, presentati ieri dai vertici dell’emittente nella sede di Cologno Monzese, sono stati elaborati da GroupM che ha tenuto conto dell’impatto dell’evento in piazza, in radio e tv, sul sito, tramite l’app e sui social network. Come ha spiegato Federica Setti, chief research officer di GroupM, “è stato premiato l’effetto multimediale dell’evento, trainato dalle solide fondamenta radiofoniche”.

Dei 2,7 milioni di contatti, infatti, il 54% (circa 1,5 milioni) è rappresentato dal mezzo radiofonico, in crescita dal 16% rispetto al 2014 e del 34% rispetto al 2013. A seguire tv (34,4%), Piazza Duomo (5,5%), Social (4,2%), sito (1,5%), app (0,4%). Nel dettaglio l’attività del pubblico di Twitter ha generato 53 mila tweet, raggiungendo una unique audience di 116 mila, posizionandosi di fatto in testa ai ranking della serata e in ottima posizione nella classifica settimanale e mensile. ‘Fisicamente’ sono state 150.000 le presenze stimate nella piazza e nelle vie limitrofe. L’evento è stato trasmesso in diretta contemporanea su Radio Italia (1,5 milioni contatti radio durante la diretta), Radio Italia Tv (940 mila contatti tv durante la diretta: audience minuto medio 197.194, share 0.85%) e in streaming audio/video su radioitalia.it (utenti unici 101.096; page views 375.206). È stato, inoltre, vissuto in tempo reale sulle app gratuite ‘iRadioItalia’ per iPhone, iPad, Android, KindleFire, Windows e Windows 8 e sulle pagine social ufficiali di Radio Italia su Facebook, Twitter, Instagram, Google+ dove sono stati lanciati due hashtag ufficiali #rilive e #wowrilive (144.957 interazioni durante la diretta sui social ufficiali durante la diretta). Successo anche per la messa in onda del concerto su Italia1, giovedì 11 giugno: 10,2 milioni i contatti tv dell’evento (audience minuto medio 1.728.790; share 9.55%).

Secondo i dati, l’edizione 2015 di ‘RadioItaliaLive – Il Concerto’ è stata la più vista di sempre (rispetto alle messa in onda del 2013 e del 2014) e nella serata ha guadagnato il terzo posto nella classifica dei programmi tv più visti. Ottimi risultati anche sui social: l’evento, come per il live del 28 maggio, ha dominato il ranking social dell’11 giugno per numero di tweet e di unique audience. La somma dei risultati della diretta del 28 maggio e della messa in onda dell’11 giugno, rivela numeri ancora più alti: una total audience di 12.037.351 contatti netti e un totale di 254.045 interazioni sui social ufficiali di Radio Italia. Intanto, nel primo semestre 2015, l’emittente presieduta da Mario Volanti ha messo a segno un incremento a doppia cifra della raccolta pubblicitaria (curata da Mediamond e da Publitalia per quanto riguarda Radio Italia Tv) che si inserisce all’interno “del generale andamento positivo di tutto il mercato radiofonico. Con i dati di luglio e agosto, altrettanto positivi, anche la seconda parte dell’anno si presenta bene e lascia intuire una chiusura 2015 al rialzo per Radio Italia e per il mercato complessivo, che si rifletterà anche nel 2016”. Da sottolineare anche l’ottima risposta delle aziende all’evento ‘RadioItaliaLive – Il Concerto’.

“Grazie alle aziende partner siamo riusciti a coprire interamente i costi di produzione del concerto, che si aggirano intorno al milione di euro”, aggiunge Marco Pontini, direttore generale marketing e commerciale di Radio Italia. Lungo l’elenco degli sponsor dell’evento che è stato presentato da CheBanca! (da cui l’hashtag #wowrilive). Tra questi ricordiamo i platinum sponsor Amica Chips, Toyota con ‘Aygo’ e Unipegaso. La serata, presentata per il terzo anno consecutivo da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, ha visto esibirsi sul palco Alessandra Amoroso, Cesare Cremonini, Fedez Ft Noemi E Francesca Michielin, Marco Mengoni, Gianna Nannini, Nek, Max Pezzali, accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Italiana. E poi Giovanni Caccamo, Lorenzo Fragola e Nesli protagonisti di Radio Italia 3.0, e Bob Sinclar protagonista di Radio Italia World.

Ad aprire lo show Luciano Ligabue che ha festeggiato i suoi 25 anni di carriera. Il team di Radio Italia è già al lavoro per l’edizione 2016 dell’evento: la data è ancora da stabilire e sarà definita in modo da non ‘scontrarsi’ con quella delle elezioni amministrative in programma a Milano. Si rafforzano, infine, i rapporti con Italia1. Dopo il successo del programma di musica dal vivo ‘Fronte del Palco’, andato in onda a partire dal 19 febbraio scorso, “il format verrà riproposto anche nella prossima stagione con le nuove puntate in onda a partire dai primi di ottobre”, conclude Pontini.