Alleanza Assicurazioni, marketing territoriale e digitale ‘formato famiglia’

20 luglio 2015

di Andrea Crocioni


Presidio capillare del territorio e sviluppo della relazione con i potenziali clienti in Rete. Sono questi i due principali asset strategici della comunicazione di Alleanza Assicurazioni. Anche quest’anno la compagnia, focalizzata sul target delle famiglie e che fa capo a Generali Italia, ha lavorato per  incrementare le occasioni di contatto per la propria rete vendita costituita da oltre 15 mila persone, fra dipendenti e collaboratori. “La nostra base clienti è giovane, il 38% ha meno di 40 anni e c’è una forte componente femminile”, spiega Tiziana Lamberti, responsabile Marketing e Comunicazione di Alleanza. “Sul mercato assicurativo – continua – ci distinguiamo per il modello di business: i nostri consulenti vanno direttamente a casa del cliente. Oggi siamo fra i leader nella previdenza integrativa e nei prodotti multiramo per il risparmio e l’investimento, e dalla nostra abbiamo un’esperienza di 116 anni di vita”. Al centro delle attività promosse quest’anno dalla compagnia assicurativa ci sono le famiglie con figli.

“Nel 2014 abbiamo esordito con ‘La mia casa sull’albero – A Scuola di Ecocasa’ – racconta Tiziana Lamberti -. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con Wwf e Giunti Progetti Educativi, ha coinvolto le scuole primarie. L’idea di base è quella di legare il tema del risparmio alla tutela dell’ambiente. La prima edizione del progetto ha coinvolto 3.500 classi che hanno provato a immaginare la loro casa sull’albero. L’aspetto davvero speciale è che a settembre il progetto vincitore verrà concretamente realizzato all’interno dell’Oasi Wwf di Vanzago in Lombardia”. Visto il successo ottenuto, Alleanza ha rilanciato nel 2015 con ‘La mia casa sull’albero – Immagino il mondo che vorrei’. “Alla ripresa della scuola annunceremo agli oltre 200.000 bambini partecipanti i vincitori della nuova edizione – precisa la responsabile marketing -. Al percorso in classe abbiamo associato un concorso sul sito www.lamiacasasullalbero.com, coinvolgendo   di più i genitori chiedendo loro  di scrivere delle proposte per gli amministratori locali per migliorare il mondo in cui vivono i  nostri figli. L’idea è di raccogliere il tutto in un e-book, che pubblicheremo anche sul nostro sito, da consegnare all’Anci, l’associazione dei comuni italiani”.

Ma la ricerca di nuovi punti di contatto con le famiglie non si ferma qui. Con ‘Divertimento Assicurato’ Alleanza entra nei principali centri commerciale italiani. “Attraverso un gioco interattivo sul risparmio coinvolgiamo genitori e figli – prosegue la manager -. I visitatori troveranno un gigantesco libro animato, che riproduce una città fantastica dove adulti e bambini potranno giocare con il Drago del Risparmio: un game interattivo originale, sviluppato in partnership con Competitive Mind, che ci supporta nel tour che prevede 52 tappe, con 2 grandi strutture che ogni weekend girano  il Paese. Dopo una pausa ad agosto, riprenderemo in settembre. I partecipanti potranno aggiudicarsi smartphone HTC di ultima generazione. L’obiettivo è raggiungere 70 mila leads e al momento siamo in linea, con un ottimo tasso di conversione. Per noi è fondamentale la chiarezza del patto con il cliente e credo che il successo dell’iniziativa ci stia dimostrando che questa chiarezza paga”.

L’iniziativa è supportata dal sito www.divertimentoassicurato.it attraverso cui vengono realizzate attività di real time marketing ed engage. “Crediamo molto in questa dimensione ibrida che ci consente di confermare la nostra vocazione al rapporto diretto con le persone, ma che non trascura il digitale, ormai elemento imprescindibile di relazione”, conclude la responsabile marketing.