TVN Media Group porta la Serie A Tim in Etiopia

17 luglio 2015

Abraham Gebremedhin e Rino Moffa

L’operazione resa possibile grazie all’intesa con MP & Silva, società che detiene i diritti della Seria A Tim nel mondo

È stato siglato lo scorso lunedì ad Addis Abeba l’accordo tra TVN Media Group, editore anche di Pubblicità Italia, e EBC Ethiopian Broadcasting Corporation per la trasmissione in chiaro delle partite di calcio di Serie A Tim sul canale EBC3 della televisione etiope. TVN Media Group co-produrrà ogni settimana insieme a EBC per tutta la stagione calcistica 2015/2016 un programma di 200 minuti in lingua inglese, durante il quale verrà trasmessa una partita in diretta (il calendario sarà reso noto a breve, ndr) con telecronaca in lingua amarica.

Durante la trasmissione ci sarà spazio per i commenti e le interviste dentro e fuori studio. L’operazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione dell’Ambasciata italiana in Etiopia – nelle persone dell’ambasciatore Giuseppe Mistretta, il Primo Segretario Giuliano Fragnito e l’esperto di Comunicazione per la Cooperazione Italiana allo Sviluppo in Etiopia, Gibuti e Sud Sudan Jean Claude Mbede Fouda -,  e a MP & Silva, società che detiene i diritti della Seria A Tim nel mondo e da cui TVN Media Group ha acquistato i diritti per l’Etiopia. A rappresentare  MP & Silva in questa partnership il responsabile per l’Africa Andrea Francesco Silva.

Rino Moffa, amministratore unico di TVN ha dichiarato: “Il significato più profondo di questo accordo di co-produzione è l’ulteriore avvicinamento, grazie allo sport, di due culture, l’italiana e l’etiope. Anche i rispettivi campionati avranno dei benefici reciproci dal nostro programma: più audience e tifosi per quello italiano, più visibilità per i giovani talenti emergenti etiopi”.

Abraham Gebremedhin, content cluster deputy di EBC ha affermato: “La Serie A Tim è uno dei campionati più seguiti e amati nel mondo, ed è già trasmesso in più di 100 nazioni. La qualificazione della Juventus alla finale di Champions Legue dello scorso anno non fa altro che dimostrare ulteriormente il suo grande livello. Questa co-produzione prosegue il percorso già iniziato da EBC di aumentare la raccolta pubblicitaria e le sponsorizzazioni con l’inserimento di prodotti di intrattenimento di alta qualità”. L’iniziativa è stata accolta con favore anche dal premier Matteo Renzi, in visita in Etiopia per la terza Conferenza Onu per il finanziamento allo sviluppo.