L’esperienza di FCA in Brasile: protezione del territorio e benessere delle persone

13 luglio 2015

Fiat Chrysler Automobiles, Official Global Partner di Expo Milano 2015, continua la serie di appuntamenti legati alla sostenibilità all’interno dei padiglioni milanesi. Tema centrale di questo evento è dedicato al Brasile, mercato nel quale FCA è presente dal 1976 e conta oggi oltre 41 mila dipendenti. L’incontro, aperto al pubblico, si svolgerà domani all’interno del Padiglione del Paese sudamericano dalle 12,00 alle 13,30 e affronterà una serie di tematiche che FCA  ha tradotto in iniziative e azioni che si inseriscono nell’ampio  progetto di sostenibilità  del Gruppo. In particolare si parlerà di tutela dell’ambiente e protezione della biodiversità; delle iniziative volte allo sviluppo e alla valorizzazione della comunità locale e del territorio; del benessere delle persone che lavorano nei due stabilimenti più grandi e tecnologicamente avanzati del Gruppo: Betim dove nascono i modelli a marchio Fiat e Goiana, inaugurato recentemente per la realizzazione della Jeep Renegade, modello destinato ai mercati di tutto il mondo.

A raccontare l’esperienza brasiliana saranno Simone Cencetti, Head of Environment, Health and Safety Manufacturing  EMEA and Global Coordination, e Cristiano Felix, Environment, Health and Safety Manager LATAM, moderati da Laura Viada, Sustainability Manager di FCA. Ad animare il confronto sull’esperienza brasiliana sarà presente Erika Marrone responsabile Qualità e Sostenibilità di Alce Nero, il marchio che rappresenta oltre mille agricoltori nel mondo impegnati nel produrre alimenti provenienti da un’agricoltura che rispetta la terra e l’ambiente. Obiettivo dell’incontro è da un lato raccontare come le grandi e piccole realtà aziendali possono contribuire al progetto più ampio della tutela dell’ambiente e della promozione del benessere delle persone. Dall’altro fornire stimoli per confrontarsi su un progetto capace di impegnare tutti, in misura sempre crescente e nel rispetto delle risorse naturali del Pianeta e delle popolazioni che lo abitano.

Dal canto suo FCA in Brasile annovera una serie di importanti iniziative volte a creare le condizioni più opportune per favorire lo sviluppo della comunità locale. Un esempio fra tutti è ‘Árvore da Vida’, il progetto di FCA nato nel 2004 che, grazie al coinvolgimento di amministrazioni pubbliche e organizzazioni non governative già operanti sul territorio, ha promosso la crescita sociale, economica e culturale, incoraggiando le persone e le loro comunità all’autonomia. Durante l’evento, ai partecipanti verranno serviti assaggi di ricette e bevande tipiche brasiliane e per gustare un viaggio nella storia del marchio Alfa Romeo nato proprio a Milano 105 anni fa, saranno distribuiti alcuni voucher validi per il ritiro di un ingresso ridotto presso ‘La Macchina del Tempo – Museo Storico Alfa Romeo’ recentemente riaperto al pubblico.