Wpp è la prima multinazionale della comunicazione a entrare a Cuba

3 luglio 2015

Martin Sorrell

La via del disgelo verso Cuba passa anche attraverso la pubblicità. Wpp, la maggiore holding di comunicazione globale, ha annunciato ieri che aprirà una sede nella capitale dell’isola diventando così il primo gruppo internazionale dell’advertising ad avviare business sul territorio cubano. L’offerta di servizi Wpp sarà ‘calibrata’ sulle caratteristiche specifiche locali, con l’intento di contribuire allo sviluppo economico dell’isola con il suo network di agenzie. Grazie all’accordo con la società di proprietà statale Palco Group, Wpp ha adesso un executive basato all’Havana che sarà supportato da un team locale. Con questa mossa, Cuba entra a far parte dell’elenco delle 112 nazioni in cui Wpp opera. Da febbraio 2015, Wpp ha avviato i contatti con numerose agenzie e imprese cubane con l’obiettivo di stabilire partnership e accordi di cooperazione negli ambiti Data Investment Management (Consumer Insight); Public Relations & Public Affairs; Branding & Identity; Healthcare Communications; Direct, Digital, Promotion & Relationship Marketing. Gli uffici si trovano nel quartiere Miramar, nelle vicinanze dei principali centri di business dell’Avana. I ricavi del gruppo guidato da Sir Martin Sorrell (nella foto) in America Latina sono pari a 1,6 miliardi di dollari e impiega 20.000 persone.