Korian conquista il Positive Business Award 2015

5 giugno 2015

Una serata per celebrare persone e imprese che sono accomunate da un principio comune: fanno della positività il valore fondante della propria organizzazione e il motore della produttività. Questo l’obiettivo con il quale nella serata di ieri, nella suggestiva cornice dello Spazio Gessi di via Manzoni a Milano, si è svolta la seconda edizione del Positive Business Award, il premio creato e organizzato dalla Scuola di Palo Alto – la principale Business School italiana non accademica, nonché referente italiana della Positive Education – con il supporto organizzativo di DLB Group Italia – l’agenzia di consulenza creativa e di marketing, parte del network internazionale DLB Worldwide -, in partnership con Adico e con Carter & Benson,  per premiare la cultura positiva di aziende e organizzazioni in ogni declinazione e ambito di applicazione.

Le aziende vincitrici nelle rispettive categorie sono Robert Bosch, (Company), Ditta Maglia Francesco (History), Planetaria Hotels (Sustainabilty Ambientale),  Manfrotto – Vitec Group (Sustainabilty Sociale), CloudTel  (Network), NTP (Start up), Korian (Communication), DS Group (Image), Thun (Web Presence), Phonetica  (Technology), Aznom (Innovation Product Launch), Lidl Italia (Innovation – Repositioning e  Social), Servizi CGN (Vision e Training), Edenred (Food Experience), Ecophon Saint-Gobain (Baby), Albatross Yachting & Vacanze (Travelling Experience), Mondadori Store (Buying Experience), Eusebio Gualino – Gessi (Business Manager), Villa Arese Lucini (Location), Manuel Tavilla (Training Manager), Alessandro Risulo – CartTime (Business People), California Bakery (Team), Paolo Del Debbio con Quinta Colonna (Media). Assegnati anche tre Premi Speciali, Expo 2015 a Fabrizio Sala, Positive Sport Leader a Dan Peterson, Positive Future a Massimo Ciampa per Mediafriends, con l’iniziativa Fabbrica del Sorriso – Fame di vita.

Il Positive Business Award 2015 è stato consegnato a Korian, gruppo europeo leader nella gestione di Residenze per la terza  e quarta età, nella gestione di cliniche di riabilitazione, oltre che nell’offerta di servizi psicologici, di supporto medico e di cura permanente. Nel 2013, con la fusione di Korian e Medica, il Gruppo diventa il player principale nel settore dei servizi agli anziani con un giro d’affari di 2.2 miliardi di euro. È presente in Francia, Germania, Italia e Belgio con 596 strutture, più di 57.500 posti letto, suddivise in tre aree di attività: residenze per anziani, centri di riabilitazione, assistenza domiciliare. La giuria ha quindi  premiato l’impegno di Korian nel costruire e fornire servizi capaci di garantire il benessere e la qualità della vita delle persone di cui si occupa, dimostrando di mettere in pratica giorno dopo giorno i propri valori: Rispetto per la Persona e Ascolto delle singole esigenze.

“Come promotore del premio e fautore della diffusione in Italia della ‘cultura positive’ sono felice di riscontrare un aumento consistente di imprese che dimostrano concretamente una gestione attenta al benessere delle persone, al loro coinvolgimento; di manager che hanno smesso di guardare al futuro con inutili lenti nere che rendono ogni cosa un’impresa impossibile da conseguire” ha commentato Marco Masella, presidente della Scuola di Palo Alto.