Tutto esaurito per la prima del nuovo format de Il Venerdì di Enzo

29 maggio 2015

di Andrea Crocioni


Come annunciato nei mesi scorsi arriva oggi la ‘prima’ della portfolio review dell’Adci che si chiamerà Il Venerdì di Enzo, in omaggio a Enzo Baldoni. Nuova la formula. Questo appuntamento si distingue dal Grande Venerdì di Enzo che si terrà durante IF! Italians Festival, ma si propone ‘in formato ridotto’ di rendere più frequente il confronto fra giovani art e copy e creativi d’esperienza. Il primo incontro, già tutto esaurito in poche ore, si terrà questa sera dalle 18.45 alle 21 a Milano presso la Design Library. A quanto comunicato dagli organizzatori, visto il grande numero di richieste, a breve sarà riproposto un secondo incontro. Il nuovo format prevede che almeno una volta ogni due mesi i senior delle agenzie italiane e, attraverso Skype, alcuni direttori creativi italiani che lavorano all’estero, incontrino i junior e gli studenti per meglio strutturare e valorizzare le idee che questi hanno in portfolio.

A dare un contribuito fondamentale all’iniziativa Matteo Maggiore, Consigliere dell’Art Directors Club Italiano per i Giovani, che abbiamo sentito per l’occasione. “Questa è una review che rende omaggio a quello che ogni venerdì Enzo Baldoni faceva nella sua agenzia – ha a sottolineato il creativo -. Un momento di vero confronto che forse mancava in Italia. Credo che sia un modo importante per fare sistema e networking. Uno strumento che dà ai giovani le linee guida per prepararsi al meglio a gestire un colloquio vero e proprio. Un Venerdi di Enzo che come Adci siamo felici di rieditare in questa nuova formula e se ciò si può fare è  merito anche di tre persone importantissime che hanno portato avanti questa idea con forza e dedizione: Luca Pedrani, Francesco Grandazzi e Roberto Ottolino”.

Fra i Senior di questo primo Venerdì saranno Valerio Le Moli (M&C Saatchi), Francesco Basile (JWT), Fabio Pedroni (Leagas Delaney) e Livio Basoli e Lorenzo Picchiotti (DUDE).