Il segreto per rimanere sul mercato? Investire sulla qualità

25 maggio 2015

di Andrea Crocioni


“Durante la crisi le aziende che hanno continuato a investire in qualità sono rimaste al top. La qualità conviene ed è il segreto per rimanere sul mercato”. Questo il messaggio lanciato dal palco de Linkontro 2015 da Francesco Daveri (nella foto), economista e ordinario di Politica Economica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, che nella giornata di venerdì ha tracciato un quadro dello stato del nostro Paese. “L’economia italiana è in miglioramento – ha detto -. Le prospettive sono in netto miglioramento. Il quadro macroeconomico è molto più positivo dello scorso anno”.

Il docente ha poi sfatato un falso mito: “L’Italia non è un Paese in vendita. Ma è pienamente integrato nei mercati globali. Ci sono tante eccellenti aziende italiane che investono all’estero attraverso acquisizioni proprio perché sul mercato interno fanno fatica a crescere. Per questo sono necessarie le riforme per pensare di poter crescere più dello zero virgola del primo trimestre del 2015. La proiezione sui mercati esteri sarà il principale motore della ripresa, mentre sul mercato interno rimarranno le pressioni competitive. In ogni caso il consolidarsi della ripresa tenderà a migliorare i conti di tutti”.